Daily Mail: “Conte e Paratici ‘tagliano’ il Tottenham, la lista dei 7 giocatori in uscita”

Secondo il tabloid britannico è stata definita la strategia di mercato per gli Spurs: oltre ai 150 milioni di sterline stanziati dal presidente, in arrivo altri fondi dalle cessioni degli esuberi
Daily Mail: “Conte e Paratici ‘tagliano’ il Tottenham, la lista dei 7 giocatori in uscita”

LONDRA (Inghilterra) - Con la Champions League acquisita, è iniziata la programmazione della prossima stagione per il Tottenham di Antonio Conte e Fabio Paratici. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, dopo aver già chiuso le operazioni a parametro zero per il portiere del Southampton Fraser Forster e per l'ex esterno dell'Inter Ivan Perisic, adesso arriva il momento degli investimenti pesanti. Il tecnico e il direttore sportivo italiani ne hanno parlato in un incontro recente, per valutare la strategia considerando i 150 milioni di sterline garantiti dal presidente degli Spurs Joe Lewis.

Premier League, non solo Kulusevski e Bentancur: il rendimento degli ex Serie A
Guarda la gallery
Premier League, non solo Kulusevski e Bentancur: il rendimento degli ex Serie A

Tottenham, la lista dei cedibili

Una cifra destinata a crescere, perché Conte avrebbe già comunicato al club quali siano i giocatori cedibili e dai quali potrebbe entrare un ulteriore gruzzoletto da utilizzare per il mercato in entrata: nella lista riportata dal Daily Mail compaiono Tanguy Ndombele, Davinson Sanchez, Harry Winks, Giovani Lo Celso, Steven Bergwijn, Sergio Reguilon e Joe Rodon. Tutti loro non rientrano nel progetto tecnico dell'allenatore, motivo per il quale la società londinese proverà a piazzarli altrove.

Ufficiale, Perisic è del Tottenham
Guarda il video
Ufficiale, Perisic è del Tottenham

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...