Nkunku rinnova col Lipsia fino al 2026. As: "C'è una clausola da 60 milioni"

Il club tedesco annuncia ufficialmente l'estensione del contratto del talento francese. Secondo il quotidiano spagnolo sarebbe già fissato il prezzo per una eventuale cessione
Nkunku rinnova col Lipsia fino al 2026. As: "C'è una clausola da 60 milioni"© Getty Images

LIPSIA (Germania) - Con un comunicato ufficiale il Lipsia annuncia il prolungamento del contratto di Christopher Nkunku, trequartista francese autore di 20 gol in 34 presenze nella scorsa Bundesliga: il nuovo accordo legherà il 24enne alla squadra tedesca fino al 2026. "Christopher Nkunku resta! RB Leipzig e il giocatore  hanno concordato un prolungamento di contratto di due anni fino al 2026. Christopher si è unito all'RB Leipzig dal Paris Saint-Germain nell'estate 2019 e ha accumulato un totale di 93 gol coinvolti in 134 partite competitive. La scorsa stagione, ha battuto il record del club di Timo Werner per il maggior numero di presenze in gol in una stagione in cui ha avuto una mano diretta in 54 gol ed è stato anche nominato il giocatore della Bundesliga della stagione", si legge sul sito ufficiale del club. Secondo As, quotidiano spagnolo molto vicino alle vicende di mercato del Real Madrid,  il nuovo accordo con Nkunku (accostato da tempo alle Merengues) preveda una clausola rescissoria di 60 milioni: l'agente del calciatore, l'israeliano Pini Zahavi, si è incontrato mercoledì scorso con la dirigenza della squadra tedesca e ha finalizzato l'operazione, chiedendo di inserire questa opzione nel nuovo accordo fra le parti. 

Deschamps: "Nkunku e Griezmann? Ad Antoine piace di più costruire gioco"

Bayern Monaco, ecco il colpo Manè: è ufficiale

Nkunku: "La mia storia al Lipsia non è finita"

"Sono contento di continuare a indossare la maglia del RB Leipzig. Dopo il nostro grande successo nella vittoria della DFB-Pokal, è rimasto chiaro che la mia storia qui non è ancora finita", dichiara Nkunku dopo il rinnovo. "Vogliamo di più! Sono rimasto davvero impressionato dagli sforzi del club per tenermi, quindi un grande ringraziamento va ai responsabili della fiducia in me e soprattutto a Oliver Mintzlaff, con il quale sono sempre stato in stretto contatto. L'RB Lipsia si è fatto un nome sulla scena internazionale negli ultimi anni e ha dimostrato più e più volte che possiamo competere per i titoli. Vogliamo costruire su questo andando avanti e fare un ulteriore passo avanti".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...