Se Ronaldo rifiuta 341.997 euro al giorno pur di giocare in Champions League

Il procuratore Giovanni Branchini ha rivelato: "CR7 ha rifiutato una proposta araba, decisamente assurda, ma reale: 250 milioni netti per due anni. Vuole giocare in una squadra che militi in Champions League". E in Inghilterra sono sicuri: dicono andrà all'Atletico Madrid
Se Ronaldo rifiuta 341.997 euro al giorno pur di giocare in Champions League© www.imagephotoagency.it

"Cristiano Ronaldo ha rifiutato una proposta araba che definirei assurda, ma in verità reale: 250 miliono netti per due stagioni. Il portoghese ha declinato: vuol giocare in una squadra che militi in Champions League. Per cercare di vincerla e stabilire un altro dei suoi innumerevoli record". La rivelazione è stata fatta oggi pomeriggio da Giovanni Branchini, uno dei procuratori più apprezzati che del mercato sa molto, quasi tutto. Ho dialogato con lui nell'etere della "Politica nel pallone", il programma condotto da Emilio Mancuso su Gr Rai Parlamento, giunto all'ultimo appuntamento stagionale.

Ten Hag aspetta

Non più tardi di due giorni fa, Erik ten Hag, il nuovo allenatore del Manchester United, dall'Asia dove si trova in tournée senza Cristiano, assente per motivi personali, aveva dichiarato: "La situazione è la stessa della scorsa settimana. Preferisco concentrarmi sui giocatori che sono qui con me e stanno facendo bene. Penso solo a questo e a migliorare le cose. Aspetto Ronaldo per integrarlo nella rosa". L'Atletico Madrid di Diego Simeone in Champions League giocherà, tant'è vero che il Mirror ha lanciato l'ipotesi di un prestito annuale ai Colchoneros e il trasferimento sarebbe davvero clamoroso per la Liga, essendo l'Atletico lo storico rivale del Real, la squadra nelle cui fila Cristiano ha vinto 4 Champions League.

Dalla Spagna: Cristiano Ronaldo si propone all'Atletico Madrid
Guarda il video
Dalla Spagna: Cristiano Ronaldo si propone all'Atletico Madrid

Cristiano Ronaldo, 341.997 euro al giorno

Branchini ha illustrato i dettagli della proposta araba: 125 milioni netti a stagione per 2 stagioni, cioè 250 milioni cioé 341.997 euro al giorno, ovvero 14.241 euro all'ora. Nel frattempo, Ronaldo ha rivolto un messaggio ai fan United che l'hanno premiato con Sir Matt Busby quale miglior Red Devil dell'anno, nonostante la delusione per l'ultima Premier (squadra sesta a 35 punti dal City campione, peggior punteggio di sempre da quando esiste la Premier League e, ovviamente, goodbye Champions). Ciononostante, CR7 ha segnato 24 gol in 38 partite fra campionato e coppe, risultando il terzo marcatore in Premier, dietro solo a Son Heung-min e a Salah (23 gol a testa). Si capisce perché voglia giocare ancora in Champions, anche a costo di rinunciare a una cascata d'oro senza fine. Ma i soldi, si sa, non sono un problema per il primo calciatore miliardario della storia, autore di 823 gol fra campionato e nazionali (giovanili comprese).

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Commenti

Loading...