Marotta: "Dybala all'Inter? Ci teniamo stretti i nostri attaccanti"

L'amministratore delegato nerazzurro non si sbilancia sul possibile arrivo dell'argentino della Juve: "Perisic? Vogliamo continuare con lui"

Marotta: "Dybala all'Inter? Ci teniamo stretti i nostri attaccanti"© www.imagephotoagency.it

ROMA - Nel minuti precedenti alla finale di Coppa Italia contro la Juve, Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter ed ex bianconero di lusso, dice la sua sul possibile arrivo di Paulo Dybala in nerazzurro: "Noi abbiamo il miglior attacco, quindi i nostri attaccanti sono frequentemente pronti all'appuntamento col gol - le parole ai microfoni di Mediaset - siamo felici di avere questi giocatori e ce li teniamo stretti, vogliamo continuare con loro". Del possibile rinnovo di Ivan Perisic, che ha il contratto in scadenza a fine giugno, dice: "Sottolineo come l'Inter sia tornata competitiva dopo anni di oscuramento, la visione intorno alla società è cambiata. Prima si faceva difficoltà a portare i calciatori, oggi l'Inter ha un brand che facilita le operazioni in entrata. Compreso Perisic che, svincolandosi a giugno, arriverebbe ex novo. Vogliamo continuare con lui, se il suo desiderio è questo potremo siglare un accordo che possa permetterci di continuare".

Coppa Italia, Juve-Inter: la formazione ufficiale di Allegri
Guarda la gallery
Coppa Italia, Juve-Inter: la formazione ufficiale di Allegri

Marotta punta la Coppa Italia

Della Coppa Italia, in palio nella finale di stasera con la Juve, Marotta dice: "Questo è uno dei trofei più importanti dello scenario calcistico italiano ed europeo. Il trofeo manca da undici anni nella nostra bacheca, quindi dobbiamo affrontare questa finale con determinazione sapendo che è un derby d'Italia e quindi le motivazioni devono essere più forti".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...