Inter, Lukaku atterrato a Milano: "Sono troppo felice"

L'attaccante belga è arrivato a Linate intorno alle 6.30 del mattino. Ora visite mediche e poi la firma sul contratto che lo legherà in prestito ai nerazzurri per una stagione
Inter, Lukaku atterrato a Milano: "Sono troppo felice"

MILANO - Il giorno del ritorno di Romelu Lukaku all'Inter è ufficialmente iniziato. Il belga è infatti atterrato intorno alle 6.30 all'aeroporto di Linate, dando così il via a un mercoledì di gioia per se stesso e i tifosi nerazzurri. Ha fortemente voluto il ritorno a Milano, spingendo il Chelsea, proprietario del cartellino, ad accontentarlo. L'attaccante torna dunque dopo una stagione piuttosto opaca con i Blues, riabbracciando Lautaro Martinez, "partner in crime" con il quale ha instaurato un legame particolare.  

Lukaku day, ironia sui social: l'accoglienza di Ibra e Cornelius Caramell
Guarda la gallery
Lukaku day, ironia sui social: l'accoglienza di Ibra e Cornelius Caramell

Inter, Lukaku day: visite mediche e poi firma

Grande felicità negli occhi e nelle prime parole di Romelu che, una volta atterrato in Italia, ha subito commentato: "Sono troppo contento di essere qui". Poi si è soffermato anche a parlare con un paio di tifosi. Sarà una giornata intensa per Big Rom, che ora dovrà sottoporsi ai controlli medici presso l'Humanitas di Rozzano - visite intorno alle 9, dopo Kristjan Asllani - , e poi al Coni di Milano per l’idoneità sportiva. Poi sarà tempo di recarsi in sede per apporre la firma sul contratto che lo legherà all'Inter in prestito per un anno a 8 milioni di euro. Tra l'altro, firmando entro il 30 giugno, l'Inter approfitterà del Decreto Crescita, risparmiando così sulle tasse. Big Roma is back. 

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...