L'Inter gela il Chelsea: "Casadei non si vende!"

Il club nerazzurro vuole mantenere il controllo sul centrocampista. Marotta: "Oggi posso parlarne soltanto in termini positivi dall’alto della sua giovane età, poi molto dipende da lui"
L'Inter gela il Chelsea: "Casadei non si vende!"

MILANO. Tutto immaginava Cesare Casadei fuorché di diventare oggetto del contendere in una trattativa tra Inter e Chelsea. Potenza dei 17 gol segnati nell’ultimo campionato primavera che hanno convinto il club di Stamford Bridge - dopo averne parlato con l’Inter già a margine dell’affare Lukaku, a fare un’offerta ufficiale da quasi 8 milioni che è quanto i nerazzurri chiedono ai club italiani (non a caso). La risposta dell’Inter è stata forte e chiara: Casadei non si vende. O meglio, l’Inter vuole conservare il controllo sul giocatore che viene considerato già oggi un prospetto da prima squadra come sottolineato pure da Beppe Marotta ai microfoni di TR24: «Oggi è un talento. Prima di diventare un campioncino ne deve fare di strada, però siamo molto orgogliosi di averlo con noi. Si sta allenando con la prima squadra, sta dimostrando di essere bravo. Oggi posso parlarne soltanto in termini positivi dall’alto della sua giovane età, poi molto dipende da lui. Da come sarà in grado di impostare il suo futuro perché accanto le qualità tecniche bisogna saper conciliare quelle umane che spesso sono più importanti di quelle calcistiche». E Casadei in queste settimane agli ordini di Simone Inzaghi ha convinto tutti per dedizione e impegno: il suo futuro, c’è da scommetterci, sarà all’Inter

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...