Il Bayern su Kane riavvicina Lukaku a Conte

I tedeschi stanno valutando l’idea di riprendersi un grande centravanti dopo l’addio di Lewandowski. Questo innescherebbe un giro di attaccanti che vede protagonista pure l’Inter
Il Bayern su Kane riavvicina Lukaku a Conte

MILANO. «Lewandowski ha lasciato una lacuna, abbiamo dovuto riadattare il modo di giocare». L’ammissione fatta ieri in conferenza stampa da Julian Nagelsmann nasconde una riflessione ben precisa che stanno facendo i dirigenti del Bayern. A Monaco sognavano Haaland che invece ha scelto Guardiola e il Manchester City e sta facendo caterve di gol, come al Bayern erano abituati a vedere con il “centravantone” polacco finito al Barça. Dopo un inizio scoppiettante, la squadra di Nagelsmann ha iniziato a perdere colpi e il doppio pareggio per 1-1 con l’Union a Berlino e Borussia Mönchengladbach a Monaco hanno dimostrato quanto, in un calendario che propone partite ogni tre giorni, sia indispensabile avere un centravanti che assicuri “gol facili” da amministrare quando il gioco non sgorga come dovrebbe. In tal senso va letta la rivelazione di CaughtOffside relativa al fatto che la dirigenza bavarese starebbe monitorando con grande attenzione la situazione legata ad Harry Kane, il cui contratto col Tottenham scade nel 2024. Per caratteristiche, l’inglese assomiglia in tutto e per tutto a Lewandowski e per questo può essere assolutamente funzionale al Bayern e alla Bundesliga (la supremazia in patria rimane obiettivo minimo per il club). Qualora i bavaresi dalle intenzioni dovessero passare ai fatti, potrebbe scatenarsi un effetto domino che riguarda direttamente l’Inter. Facile pensare infatti che Antonio Conte possa avallare la cessione di Kane soltanto a fronte della promessa di ritrovare Romelu Lukaku che mai ha reso in carriera tanto bene che quando è stato terminale del 3-5-2 dell’allenatore all’Inter con cui ha vinto uno scudetto e conquistato la finale di Europa League. A Milano Lukaku è in “leasing” dal Chelsea e l’esonero di Tuchel non dovrebbe cambiare gli orizzonti a Londra intorno a lui. Per questo, nonostante la grande rivalità col Tottenham, non sarebbe vista di cattivo occhio dai tifosi una trattativa per i due club che possa mettere una pezza a uno degli investimenti più sbagliati fatti nella storia recente dai Blues. Tutti i tasselli andrebbero così a posto: Conte ritroverebbe l’attaccante dei sogni, il Chelsea rientrerebbe dalla spesa e il Bayern avrebbe il nuovo Lewandowski. E l’Inter? Dovrebbe voltare pagina nella speranza che però prima Lukaku abbia portato in dote il regalo per cui è stato ripreso: la seconda stella.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...