Ramsey, la Premier chiama: il gallese in uscita dalla Juve è ancora seguito dal Newcastle

L’unico destino possibile per l’ex centrocampista dell’Arsenal sembra essere il ritorno in Inghilterra. Vieira propone la candidatura del Crystal Palace: “È un top”
Ramsey, la Premier chiama: il gallese in uscita dalla Juve è ancora seguito dal Newcastle© Marco Canoniero

TORINO - Corrono tre anni fra l’ultima partita di Patrick Vieira con la maglia di un Arsenal su livelli spaziali (2005, poi il trasferimento alla Juve di Fabio Capello) e l’inizio dell’avventura di Aaron Ramsey con i londinesi (2008). Chissà se le parole dell’ex nazionale francese, ora alla guida del Crystal Palace, sono influenzate dal “sentimento Gunners” che lo accomuna al gallese, o forse è una questione di affinità dettata da un ruolo comune recitato con caratteristiche diverse lì in mediana, per via di strutture fisiche e fibre muscolari differenti: sta di fatto che l’allenatore ha praticamente chiamato “Aronne”. L’ha invitato, alla sua maniera, a valutare la candidatura del club rossoblù che milita in Premier League e siccome rimane quella la probabile destinazione del calciatore in uscita dalla Juventus, nulla vieta che le strade possano incrociarsi. A patto che il Newcastle sia d’accordo, ovvio...

Juve, la probabile formazione di Allegri contro la Roma
Guarda la gallery
Juve, la probabile formazione di Allegri contro la Roma

Le “gazze” bianconere, infatti, non hanno smesso di seguire Ramsey, anche se per ora le manifestazioni d’interesse non si sono tradotte in un’offensiva vera e propria. Alla nuova proprietà saudita il denaro non manca, tanto che il primo colpo di gennaio è già storia - il terzino Kieran Trippier proveniente dall’Atletico Madrid - ma anche gli emiri dinanzi ai 7 milioni netti più bonus guadagnati dal calciatore hanno avuto un piccolo sobbalzo. Per la serie: ne vale la pena? E qui, nel mezzo delle titubanze del Newcastle, s’innescano le parole di Vieira: «Stiamo parlando di un top player, un giocatore in grado di fare la differenza. Se volesse tornare in Premier, potrebbe essere un grande colpo. Se fosse un calciatore capace di portare qualcosa in più, con la società ci penseremmo». E ancora: «Guardando al suo curriculum e alla sua esperienza, penso che molte squadre in Premier League migliorerebbero.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...