Juve, Arrivabene: "Il contratto di Dybala? Querelle ridicola"

L'amministratore delegato bianconero sul futuro dell'argentino e di Morata: "La conferma di Alvaro non è legata a Paulo"
Juve, Arrivabene: "Il contratto di Dybala? Querelle ridicola"© Getty Images

TORINO - Non è il momento di parlare di mercato secondo Maurizio Arrivabene, che vuole concentrazione massima in vista della fase decisiva della stagione. L'amministratore delegato della Juve, prima della gara tra bianconeri e Villarreal, viene interpellato sul rinnovo di contratto di Paulo Dybala: "Questa storia sta diventando una querelle che trovo quasi ridicola - dice Arrivabene a Sky Sport - è un momento delicato per tutta la squadra, per evitare qualsiasi tipo di distrazione si è preferito rimandare questo appuntamento. Ricordo che abbiamo cinque rinnovi in corso non uno solo, non c’è nessuna presa di posizione nei confronti di nessuno dei cinque". Su Alvaro Morata, però, dà un'indicazione importante, quando gli chiedono se la conferma dello spagnolo è legata al rinnovo di Dybala: "No - è la risposta - vediamo la performance giorno per giorno, Morata sta facendo delle cose pazzesche, sembra che stia godendo di una nuova gioventù. È un uomo squadra".

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...