Pirlo aiuta la Juve: vuole portare Ramsey in Turchia

Dalla Scozia sicuri: il nuovo tecnico del Fatih Karagumruk sarebbe interessato al gallese, favorendo i bianconeri nella partita per la risoluzione del contratto
Pirlo aiuta la Juve: vuole portare Ramsey in Turchia

I tifosi della Juventus lo sanno bene e non hanno mai smesso di ricordarli: gli assist di Andrea Pirlo forse se li sognano ancora di notte, magari non lo confessano ma sotto sotto sperano un giorno di riavere qualcuno così a centrocampo. Di sicuro quel qualcuno, per tanti motivi, non è stato, non è e non potrà mai essere Aaron Ramsey: non si può nemmeno fargliene una colpa, ma certo il suo ingaggio faraonico (7 milioni netti) e il parallelo rendimento in campo non lo hanno aiutato nella scalata delle simpatie del popolo juventino. E nemmeno nelle scelte della società bianconera, che da tempo lo ha messo alla porta come esubero e che sta cercando di liberarsene, dopo la parentesi in prestito al Glasgow Rangers.

Pirlo, si sa, era un mago degli assist da giocatore, un asso del colpo di genio, un artista impareggiabile: da allenatore ha vissuto solo una stagione in bianconero, ma da lui potrebbe arrivare un assist particolare e riguarda proprio Ramsey. Perché dalla Scozia (dove Rambo è transitato negli ultimi mesi) dicono che il nuovo allenatore del Fatih Karagumruk, alias Pirlo, vorrebbe portare Ramsey in Turchia: una soluzione che in qualche modo può favorire il club bianconero nella partita per la risoluzione del contratto, operazione non semplice per ragioni ovviamente economiche.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...