Juve, c'è Raum a sinistra se parte Alex Sandro

Il terzino dell'Hoffenheim s'aggiunge a Emerson e Udogie come possbile innesto sulla corsia mancina bianconera
Juve, c'è Raum a sinistra se parte Alex Sandro© Getty Images

TORINO - La Juventus non ha abbandonato l’idea di rinfrescare le fasce. Dopo aver tentato, senza successo, un sorpasso last minute sull’Atletico per Nahuel Molina, le attenzioni alla Continassa sembrano rivolte soprattutto sull’altra fascia: quella sinistra. Se l’argentino dell’Udinese, a lungo corteggiato nei mesi scorsi prima dell’affondo vincente di Diego Simeone, era considerato l’erede ideale di Juan Cuadrado, i ragionamenti mancini del ds Federico Cherubini sono legati al post Alex Sandro. Il 31enne brasiliano ha soltanto un anno di contratto. Probabilmente l’ex Porto lascerà Torino nel 2023, da svincolato, ma non si può escludere a priori un addio anticipato, già in questa sessione di trattative. Per questo motivo la Juventus, che su quella fascia può contare sul jolly Mattia De Sciglio e sull’alternativa Luca Pellegrini (il neoacquisto Cambiaso è stato prestato al Bologna), tiene le antenne dritte su diversi laterali sinistri, pronta nel caso a intervenire.

Barcellona-Juve: Di Maria celestiale, Bremer sente l'aria di Champions. Le pagelle
Guarda la gallery
Barcellona-Juve: Di Maria celestiale, Bremer sente l'aria di Champions. Le pagelle

Macchina da assist

In Germania segnalano la Juventus attiva su diversi talenti della Bundesliga. Uno sembra piacere più di altri: si tratta di David Raum, 24enne dell’Hoffenheim e della Nazionale tedesca. Il terzino di Norimberga ha collezionato 9 presenze con la Germania e nell’ultima stagione ha totalizzato numeri importanti a livello di club: 35 partite, 3 gol e ben 13 assist. Prestazioni che hanno attirato su Raum le attenzioni dei top club. A partire proprio dalla Juventus, che grazie alla ricca vendita di Matthijs De Ligt al Bayern conta di ritoccare anche le corsie laterali. Così, se Alex Sandro dovesse decidere di chiudere con un anno d’anticipo l’avventura juventina, alla Continassa un tentativo per il tedesco lo effettueranno. Provarci, però, non significa sempre riuscirci.

Juve, Kean e Di Maria show a Dallas contro il Barcellona
Guarda la gallery
Juve, Kean e Di Maria show a Dallas contro il Barcellona

Vecchio pallino

Anche per questo Cherubini continua a monitorare la situazione di un vecchio pallino come Emerson Palmieri. L’italo-brasiliano, seguito fin dai tempi della Roma, è tornato al Chelsea dopo la stagione positiva trascorsa in prestito al Lione. Il campione d’Europa ha il contratto in scadenza nel 2024 e difficilmente si fermerà a Londra. Più facile che il Nazionale azzurro cambi nuovamente aria. In Italia, oltre alla Juventus, piace sempre alla Lazio dell’ex maestro dei tempi londinesi Maurizio Sarri.

Pogba-menisco: si decide sull'operazione. Via Arthur, sprint Paredes. Attacco: tutte le piste
Guarda il video
Pogba-menisco: si decide sull'operazione. Via Arthur, sprint Paredes. Attacco: tutte le piste

Derby d'Italia

Resiste anche Destiny Udogie, 19enne dell’Udinese e dell’Italia Under 21. Il club della famiglia Pozzo non vorrebbe vendere anche l’azzurrino dopo la cessione di Molina all’Atletico Madrid. Soltanto un’offerta ritenuta irrinunciabile, cioè intorno ai 20 milioni, potrebbe indurre i friulani a un cambio di programma. La Juventus è vigile, ma ovviamente non è sola. Potrebbe scatenarsi un nuovo derby d’Italia con l’Inter dopo quello vinto dai bianconeri per Gleison Bremer del Torino.

Di Maria ha già stregato la Juve e Kean e’ un altro Kean
Guarda il video
Di Maria ha già stregato la Juve e Kean e’ un altro Kean

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...