Karsdorp, è finita con Mourinho e la Roma. La Juve osserva

L'olandese non si presenta all'allenamento a Trigoria, i giallorossi lo aspettavano. E la partenza a gennaio è sempre più vicina

TORINO - Il futuro di Karsdorp è sempre più lontano da Roma e dalla Roma. Dopo una settimana di vacanza concessa da Mourinho, oggi la formazione giallorossa si è ritrovata a Trigoria per la ripresa degli allenamenti. Assenti ovviamente i nazionali ai Mondiali, oltre agli infortunati, ma non c'era anche Karsdorp, ufficialemente senza una motivazione. Mourinho non lo aveva convocato per la gara di domenica scorsa contro il Torino, il terzino aveva deciso di partire per l'Olanda insieme alla famiglia: da allora non si è saputo più nulla. Karsdorp ha così certificato, se ce ne fosse bisogno, il suo addio nella finestra di mercato invernale. Probabile che la Roma decida di multarlo. 

La strategia Juve

La Juventus guarda alla situazione con moderato interesse. Il club bianconero è sì alla ricerca di un rinforzo importante sulle fasce, ma l'olandese al momento non rappresenta una priorità della dirigenza juventina, orientata a puntare su altri profili. Se poi a fine sessione di mercato a gennaio Karsdorp dovesse essere ancora libero e se la Juventus non dovesse al tempo stesso riuscire a chiudere un'operazione per una prima scelta, allora il giallorosso potrebbe diventare più di un'ipotesi.

Karsdorp, ciao Roma. Juve alla finestra: la strategia bianconera per rinnovarsi in un ruolo chiave
Guarda il video
Karsdorp, ciao Roma. Juve alla finestra: la strategia bianconera per rinnovarsi in un ruolo chiave

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...