Milan: Sportiello a zero come vice-Maignan

Il portiere, in scadenza con l’Atalanta, scelto dai rossoneri per la prossima stagione: partirà lui alle spalle di Magic Mike
Milan: Sportiello a zero come vice-Maignan

MILANO - Trent’anni, italiano, svincolato a giugno. Segni particolari: è stato già allenato da Stefano Pioli alla Fiorentina e all’Atalanta ha già sommato sei gare in campionato sostituendo Musso. Questi, nell’ordine, i motivi che hanno spinto il Milan ad accelerare per Marco Sportiello, scelto da Paolo Maldini e Frederic Massara, per fare da guardaspalle a Mike Maignan. Ruolo che non è esattamente quello di chi viene messo in naftalina in attesa di una chiamata che mai arriverà. La parabola rossonera del francese è stata infatti segnata dalla sfortuna e da un paio di infortuni che hanno tolto di mezzo Magic Mike per un buon numero di partite. In questa stagione Maignan ha saltato 4 gare in Champions e 8 in campionato per l’infortunio al polpaccio che l’ha messo ko nel primo tempo della gara di Nations League contro l’Austria (22 settembre); mentre nella prima stagione rossonera il francese era rimasto ai box per 9 partite (3 in Champions, 6 in campionato) per una lesione di un legamento del polso sinistro risolta chirurgicamente. Tatarusanu, che di anni ne compirà 37 il 9 febbraio, lo ha sostituito degnamente però - anche per ragioni anagrafiche - il club rossonero, essendo il rumeno in scadenza, ha deciso di voltare pagina anche per avere un italiano in più in rosa per le liste. In scadenza c’è pure Mirante: non è escluso che uno tra “Tata” e lo stesso Mirante, possa rimanere come terzo portiere, ma a guardare le spalle a Maignan, ci sarà Sportiello.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...