Toro, in attacco ci vuole un big: gli obiettivi sono Simeone e Joao Pedro

Belotti parte, Zaza è ai margini e Sanabria segna troppo poco. Deve arrivare un bomber che garantisca 15 gol a campionato
Toro, in attacco ci vuole un big: gli obiettivi sono Simeone e Joao Pedro

TORINO - In avanti la prospettiva non è buona. Perché Andrea Belotti con ogni probabilità lascerà il Toro visto che è in scadenza di contratto, Zaza da diversi mesi oramai è sparito dai radar e Sanabria segna poco: sino ad oggi appena 5 gol che per un attaccante sono niente. Tra un po’ diventerà più prolifico Bremer, tanto per rendere l’idea. A questo punto rimangono solo più il giovane Pellegri e l’altro giovane Warming, un po’ punta e un po’ attaccante esterno. Poco per poter pensare di diventare ambiziosi. Perché senza gol non si va lontano. E Juric, come spieghiamo a pagina 14, è molto preoccupato. Non tanto per il presente ma per il futuro, per provare a puntare all’Europa.

Il tecnico ha già comunque fatto due nomi per il reparto offensivo. Il primo, che è quelle preferito, è Giovanni Simeone, 26 anni, bomber del Verona che in 26 partite ha già realizzato 15 gol. Il club veneto lo riscatterà dal Cagliari per 11 milioni e nel mercato estivo dovrebbe metterlo in vendita visto che da sempre valorizza i suoi giocatori per poi ricavare milioni importanti da reinvestire [...]

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...