Tuttosport.com

Juventus, per Buffon la Champions è quasi un diritto
© www.imagephotoagency.it

Juventus, per Buffon la Champions è quasi un diritto

Gigi medita il ritiro nel 2018: gli restano poche chance. Un campione così non può lasciare senza un trionfo europeotwitta

martedì 23 febbraio 2016

di Fabio Riva

TORINO - Anche in considerazione di ciò che sta accadendo a Francesco Totti, un pensierino a Gigi Buffon diventa quasi naturale farlo. E’ lui l’altra grande bandiera del calcio italiano, e i tifosi bianconeri guardano con terrore al giorno in cui SuperGigi dovrà trovarsi nelle condizioni di ipotizzare un non rinnovo con la Juventus... Buffon, però, qualche riflessione in merito l’ha già fatta. S’è posto una regola imprescindibile («Andrò avanti soltanto finché continuerò a provare il gusto di andare ad allenarmi e finché vedrò che le mie prestazioni saranno a certi livelli») e s’è posto un traguardo: i Mondiali del 2018. Una volta affrontata quella nuova sfida, da quarantenne, a quel punto sì che potrà svestire i guantoni. Sarebbe una vera disdetta, però, che nel 2018 la carriera di uno dei portieri più forti di sempre, se non addirittura il più forte di sempre (come peraltro sostengano in molti) debba chiudersi senza una Champions League, almeno una Champions League, nella bacheca personale.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

Tags: JuventusBuffonChampions League

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti