Tuttosport.com

Napoli, maxi divieto di sosta ai lati dell'albergo che ospiterà il Real
© REUTERS

Napoli, maxi divieto di sosta ai lati dell'albergo che ospiterà il Real

Entrerà in vigore a partire dalla mezzanotte del 6 marzo, il giorno che vedrà l'arrivo della squadra spagnolatwitta

martedì 28 febbraio 2017

TORINO - Il ritorno degli ottavi di Champions è in programma per il 7 marzo, ma Napoli-Real Madrid in città è già iniziata. Il Comune ha infatti deciso di porre un divieto di sosta (circa 60 metri) ai lati dell’Hotel Caracciolo, l’albergo che ospiterà la squadra di Zidane. Entrerà in vigore a partire dalla mezzanotte del 6 marzo, proprio quando gli spagnoli arriveranno nel capoluogo campano. 

Champions, Napoli-Real: speranze azzurre a 20,00

Intanto proseguono a buon ritmo i primi lavori di ristrutturazione dello Stadio San Paolo che si sta rifacendo il trucco in vista della sfida di ritorno. Con il primo anticipo del mutuo da 25 milioni concesso dal Credito Sportivo, il Comune di Napoli, attraverso la Napoli Servizi, sta ultimando l'allestimento della nuova tribuna stampa e il maquillage dello spogliatoio della squadra ospite, che era in pessime condizioni. Tra i lavori quasi conclusi anche un nuovo ingresso per le squadre al terreno di gioco: in futuro i calciatori potranno entrare in campo direttamente sotto la tribuna autorità e non più dal vecchio tunnel sotto la curva B. Gli addetti della società in house del Comune di Napoli sono anche al lavoro per ristrutturare i bagni per il pubblico. "Si tratta di una prima parte dei lavori - ha spiegato l'assessore agli impianti sportivi Ciro Borriello - e sono quasi finiti. Prima della sfida contro il Real Madrid restano 5 giorni ma ce la faremo". Dopo questo primo maquillage, il San Paolo subirà in estate lavori più profondi, soprattutto in termini di sicurezza. "I nostri uffici - ha detto Borriello a Radio Kiss Kiss Napoli - già sono al lavoro per la seconda tranche di lavori, pensiamo di bandire le gare per giugno e di presentarci alla stagione estiva con un San Paolo cantiere aperto. C'è molto da fare, questo è solo il primo passo". 

Tags: ChampionsnapoliReal Madrid

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti