Tuttosport.com

Champions League, la Juventus si ritrova Mandzukic e Cuadrado immacolati
© Canoniero

Champions League, la Juventus si ritrova Mandzukic e Cuadrado immacolati

I due attaccanti erano in diffida ma dalle semifinali si azzera il conto dei cartellini gialli. Non ce l'ha fatta Khedira, squalificato dopo il giallo al 'Camp Nou'twitta

mercoledì 26 aprile 2017

TORINO - La rabbia di Khedira contro Alex Sandro dopo l’ammonizione rimediata al ‘Camp Nou’ per rimediare a un errore del compagno è forse l’unica stonata dell’impresa compiuta dalla Juventus nei quarti di finale di Champions League contro il Barcellona. Il centrocampista tedesco era infatti diffidato e sarà così costretto a saltare per squalifica l’andata della semifinale contro il Monaco al ‘Louis II’ di Montecarlo. E pensare che sarebbe bastato restistere ancora un po’ per ritrovarsi ‘pulito’ alla vigilia delle due partite contro i monegaschi come è riuscito inevece agli altri due diffidati juventini Mandzukic e Cuadrado. Il regolamento della competizione prevede infatti che «tutti i cartellini gialli vengono azzerati alla fine dei quarti di finale. Le ammonizioni accumulate sino ai quarti, non vengono quindi conteggiate in semifinale». Ancora meglio però è andata al Monaco che aveva in diffida Jemerson, Falcao, Germain, Lemar e Sidibé.

BARCELLONA STILE JUVENTUE E MESSI FA UN GOL... ALLA DYBALA (FOTO)

Tags: Champions LeagueJuventusmonacoBarcellona

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti