Tuttosport.com

Chiellini: «Attenzione al Monaco. Mandzukic? È il simbolo della Juventus»
© Massimiliano Vitez/Ag. Aldo Live

Chiellini: «Attenzione al Monaco. Mandzukic? È il simbolo della Juventus»

Il difensore bianconero a France Football parla della prossima avversaria in Champions League: «Sta facendo una stagione straordinaria con statistiche da pazzi in Ligue 1 e un percorso superbo in Europa»twitta

martedì 2 maggio 2017

TORINO - «Saranno due partite difficili, il Monaco sta facendo una stagione straordinaria». Così Giorgio Chiellini avvisa la sua Juventus in vista dell'andata della semifinale di Champions League. «Al sorteggio - prosegue il difensore a France Football - c'è chi diceva che sarebbe stato semplice sostenere ciò significa conoscere male le cose di calcio. Seguivo già da qualche mese il Monaco e constato che non hanno mai mollato e stanno facendo una stagione straordinaria con statistiche da pazzi in Ligue 1 e un percorso superbo in Champions. Il Monaco è uscito primo dal suo gruppo e ha disputato grandi partite contro il City, battendo il Borussia a Dortmund. Meritano rispetto».

GIOCATORI PERICOLOSI - «Lemar, Mendy, Mbappé, Bakayoko che ho scoperto quest'anno e sono eccellenti. E poi c'è Falcao che sta tornando quello che tutti ammiravano».

I DUE GOL SUBITI - E sui due gol subiti: «E' relativo, siamo stati anche fortunati, come contro il Lione. A volte è questione di centimetri, ma la Juve gioca in simbiosi. Il successo è collettivo. Mandzukic? È il simbolo della Juve».

IL FUTURO - «Non ho ancora fissato una data per ritirarmi. Mi sento meglio di un paio di anni fa. Deciderò anno su anno, con l'idea di continuare se mi sento al top. Poi mi piacerebbe rimanere nel calcio, ma non da allenatore: troppo stress e troppe cose da gestire fuori dal campo».

Monaco-Juventus, in tv e in diretta: ecco come vederla

Tags: Champions LeagueJuventusmonacoChellini

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti