Tuttosport.com

Juventus, Alex Sandro in caduta libera
© www.imagephotoagency.it

Juventus, Alex Sandro in caduta libera

Serata da incubo in un periodo duro, il brasiliano è irriconoscibile. Ma può essere la sveglia necessaria: Allegri ha bisogno di luitwitta

giovedì 19 ottobre 2017

TORINO - Una serata da incubo in un periodo da dimenticare. Alex Sandro fa davvero fatica a tornare quello che abbiamo visto le passate stagioni, quello irrinunciabile ed esaltante, una certezza sulla fascia sinistra. E l’infelice autogol di ieri sera contro lo Sporting Lisbona, uno sfortunato rimpallo che in pochi minuti ha reso il match in salita, non fa altro che alimentare quello che sembra essere diventato un problema in casa Juve. Due panchine consecutive nelle ultime partite di campionato e un inizio di stagione tutt’altro che brillante lo hanno trasformato in uomo da turnover, una condizione impensabile l’anno scorso. Impreciso e un po’ in affanno anche ieri sera, è davvero la copia opaca di sé. «Ci manca il vero Alex Sandro» ha detto Massimiliano Allegri, che però resta fiducioso sul fatto che presto “tornerà”. 

[...]

LO SCHIAFFO - L’autogol potrebbe averlo risvegliato, come uno schiaffone in pieno volto, di quelli che ti fanno ridestare dal torpore in cui ogni tanto, è inevitabile, si rischia di cadere. Ora sta a lui trovare di nuovo quell’approccio sicuro che ha fatto innamorare società e tifosi.

Leggi l'articolo completo sull’edizione digitale

Tags: JuventusAlex SandroChampions League

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti