Tuttosport.com

Juventus, Allegri: «Possiamo ribaltarla, è successo tante volte»
© AFPS
0

Juventus, Allegri: «Possiamo ribaltarla, è successo tante volte»

Il tecnico bianconero: «Abbiamo sbagliato ma abbiamo possibilita' di recuperare la partita, abbiamo fiducia e ci sarà tempo e spazio per recuperarla. Inutile piangersi addosso, l'Atletico ti fa giocare sempre male, sopra ritmo e nel secondo tempo abbiamo sbagliato»

mercoledì 20 febbraio 2019

TORINO - Massimiliano Allegri non ha nascosto le responsabilità commentando la sconfitta della Juventus a Madrid contro l'Atletico per 2-0 nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. "Il secondo tempo è stato brutto perché abbiamo commesso l'errore di andare dietro a loro - ha detto il tecnico a Sky Sport -. Loro sono molto bravi a far scivolare le partite. Noi avevamo già rischiato su una palla persa e comunque non abbiamo fatto un tiro in porta nel secondo tempo. Loro riescono a rimanere con cattiveria nella partita anche quando non ha sussulti. Abbiamo sbagliato ma abbiamo possibilita' di recuperare la partita, abbiamo fiducia e ci sarà tempo e spazio per recuperarla. Inutile piangersi addosso, l'Atletico ti fa giocare sempre male, sopra ritmo e nel secondo tempo abbiamo sbagliato".

NIENTE SCUSE - Non ha trovato scuse Allegri: "Hanno inciso tante cose, il fatto e' che comunque nel secondo tempo abbiamo sbagliato. Ci sara' grande delusione per questo 2-0 ma capita spesso che le squadre perdano la prima e ribaltino la seconda. Non sara' semplice". Sulla differenza di velocita' tra campionato italiano e Champions, Allegri ha risposto: "Contro di loro bisogna essere molto veloci e precisi perche' e' difficile trovare spazi".

LA CARICA - "Nel secondo tempo abbiamo rallentato molto la velocità di palla. Sul 2-0 abbiamo perso ordine e abbiamo rischiato il 3-0. Non va bene perché fortunatamente non siamo stati penalizzati. Non è che siamo morti, le partite vanno tenute sempre aperte perché poi giochi in casa e le cose possono cambiare. Sull'occasione di Diego Costa non puoi concedere una situazione cosi'. Nel primo tempo siamo stati cattivi, nel secondo tempo molto meno". Allegri ha poi proseguito: "Se non tieni la stessa attenzione, loro ti saltano addosso. Questa è stata la differenza tra primo e secondo tempo.Loro sono abituati a giocare questo tipo di partite, noi no". Allegri non ne ha fatto un dramma e in vista del ritorno non ha certo avuto il tempo di pensare a possibili soluzioni: "Ora bisogna scrollarsi di dosso questa sconfitta, esser fiduciosi per il ritorno e tuffarsi nelle tre partite di campionato che ti preparano alla gara di ritorno. Bisognerà essere molto bravi, più cattivi, giocheremo in casa e avremo possibilità per ribaltarla".(In collaborazione con Italpress)

Juventus notizie Allegri Notizie Juventus Atletico-Juventus

Commenti

La Prima Pagina