Tuttosport.com

Champions, rissa sfiorata tra Cantona e il papà di Neymar al termine di Psg-United
© AFPS
0

Champions, rissa sfiorata tra Cantona e il papà di Neymar al termine di Psg-United

King Eric, in compagnia di alcuni amici, provoca il clan brasiliano composto, fra gli altri, dal genitore dell'ex Barcellona: nasce un duro alterco, sedato soltanto dall'intervento della sicurezza

sabato 9 marzo 2019

TORINO - C'è stato un Psg-Manchester United giocato sul terreno di gioco e che ha visto, clamorosamente, gli inglesi ribaltare il pesante 0-2 subito all'andata all'Old Trafford, e ce n'è stato un altro, non meno avvincente, andato in scena sulle tribune del Parco dei Principi al triplice fischio. Protagonista, secondo quanto riportato da 'RMC Sport', l'ex stella dei Red Devils Eric Cantona che, in compagnia di alcuni amici, ha provocato il "clan" dei brasiliani, composto dal papà di Neymar, persone molto vicine a Dani Alves e dal fratello di Marquinhos, Luan, mimando il gesto di "far silenzio", portando l'indice vicino alle labbra. 

LA REAZIONE - Il gesto non è affatto piaciuto al genitore di O'Ney, che ha lasciato la propria postazione per avvicinarsi minaccioso a Cantona, prima di ricevere una grave ingiuria dall'amico di "The King", prontamente spintonato. Volano parole grosse e si sfiora la rissa, sedata dal repentino intervento della security. Secondo la versione del "clan" dei brasiliani, il papà di Neymar non avrebbe digerito quelle che ha ritenuto offese non personali, bensì rivolte a tutto il Paris Saint-Germain. L'ex Barcellona, che non ha preso parte all'incontro e che ha assistito al match dalle tribune, non era presente al momento dell'alterco, in quanto aveva raggiunto i compagni di squadra negli spogliatoi.

Cantona Neymar Champions League psg Manchester United

Commenti

La Prima Pagina