Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ronaldo: la sentenza della UEFA non sorprende la stampa europea
0

Ronaldo: la sentenza della UEFA non sorprende la stampa europea

In Inghilterra e in Olanda reazioni soft circa la sanzione comminata al fuoriclasse portoghese. Più duri El Mundo Deportivo e i francesi de L'Equipe

giovedì 21 marzo 2019

TORINO - Nel pomeriggio la UEFA ha preso la decisione in merito all’esultanza di Cristiano Ronaldo dopo la tripletta realizzata contro l’Atletico Madrid che ha permesso alla Juventus di accedere ai quarti di finale di Champions League. Una sentenza che condanna Cristiano Ronaldo al pagamento di un’ammenda di 20mila euro. Il talento portoghese sarà dunque regolarmente presente nel doppio confronto contro gli olandesi dell’Ajax ai quarti di finale. Ecco la reazione dei maggiori quotidiani sportivi europei.

 LA REAZIONE DALLA SPAGNA - La stessa sanzione era stata comminata al tecnico dei Colchoneros Diego Simeone per il “gestaccio” fatto nella gara del Wanda Metropolitano  e che il cinque volte Pallone d'Oro portoghese ha ripetuto nel match di ritorno. Lo sottolineano infatti sia As che Sport sui propri siti web. Più duro invece El Mundo Deportivo, secondo cui la sanzione sarebbe troppo leggera. Il quotidiano catalano apre, infatti: “Solo 20mila euro di multa per Cristiano Ronaldo". Marca, invece, non si espone e si limita ad annunciare la presenza dell’asso portoghese per la doppia sfida contro i ragazzi di ten Hag.

IN OLANDA, FRANCIA E INGHILTERRA– Reazioni leggere arrivano anche dall’Olanda dove, intanto, i Lancieri preparano la sfida contro i bianconeri. AD sottolinea solamente la presenza del fuoriclasse portoghese contro l’Ajax, così come fa De Telegraaf. Più duro invece L’Equipe, che in apertura definisce "inappropriata" l’esultanza del numero 7 bianconero. Anche in Inghilterra la decisione UEFA sembra non aver sorpreso più di tanto la stampa.

Commenti

La Prima Pagina