Tuttosport.com

Barcellona-Liverpool 3-0: super Messi, blaugrana vicinissimi alla finale
© Getty Images
0

Barcellona-Liverpool 3-0: super Messi, blaugrana vicinissimi alla finale

Sblocca Suarez, poi la doppietta dell'argentino. Palo di Salah a porta vuota nella ripresa

mercoledì 1 maggio 2019

Il Barcellona è ad un passo dalla finale di Champions. Il 3-0 con cui ha steso il Liverpool al Camp Nou nel primo round della semifinale è quasi una sentenza. Una sconfitta probabilmente troppo severa per i Reds, ma quando si accende Messi non ci sono leggi che tengano, se non la sua.
Suarez sblocca il match nel primo tempo. Nella ripresa i blaugrana soffrono, ma in 7 minuti l'argentino mette la firma sulla partita e probabilmente sulla qualificazione, segnando il gol numero 600 con il Barcellona. Ora al Liverpool di Salah (che ha preso un palo a porta vuota) serve un'impresa vera ad Anfield e, necessariamente, una serata no per il genio Messi. 

PRIMO TEMPO SPETTACOLARE - Klopp decide una mossa a sorpresa: fuori Firmino (in panchina), il Liverpool si schiera con un 4-4-3 atipico con Wijnaldum nel tridente offensivo. Solito attacco invece per il Barça: Messi-Suarez-Coutinho. A centrocampo Valverde preferisce Vidal ad Arthur. 
La partita è subito bellissima. Il Liverpool non abbandona la sua filosofia: difesa altissima e pressing asfissiante. Dopo un inizio targato Reds, esce fuori il Barcellona trascinato da Messi. Proprio l'argentino semina il panico in area, per contrastarlo Matip tocca la palla di mano (sembra volontariamente): i blaugrana reclamano il rigore, ma arbitro e Var lasciano proseguire. Al 26' passa il Barça: Jordi Alba dalla trequarti, con un cross rasoterra perfetto, pesca Suarez alle spalle dei difensori, l'attaccante di prima intenzione poi anticipa Alisson. Dopo il gol, i padroni di casa prendono decisamente il sopravvento, con il Liverpool che fa una grandissima fatica a superare la metà campo. 

RE MESSI - L'inizio della ripresa ricalca quello del primo tempo: il Liverpool spinge molto e costringe Ter Stegen ad un paio di interventi decisivi (su Salah e Milner). Valverde vede le difficoltà e si copre: dentro Semedo per un poco ispirato Coutinho. Il Barcellona soffre tantissimo ma al 75' ha una fiammata e raddoppia. Messi inizia l'azione, poi arriva la traversa di Suarez, ma sempre l'argentino raccoglie la palla e con la porta vuota non può sbagliare. Sempre lui, sempre Messi all'82' regala una perla: una punizione che finisce esattamente sotto l'incrocio. E' il 3-0. Il Liverpool reagisce subito, ma Salah a portiere battuto riesce a colpire il palo. Klopp si gioca anche la carta Firmino, ma non basta. Anzi, Dembelé ha due palloni di platino per segnare il quarto gol ma sbaglia clamorosamente. 

TABELLINO E STATISTICHE

Champions League Barcellona Liverpool

Commenti

Risultati

CHAMPIONS LEAGUE - 2° GIORNATA

Real Madrid - Bruges 2 - 2
Atalanta - Shakhtar 1 - 2
Galatasaray - PSG 0 - 1
Tottenham - Bayern 2 - 7
S. Rossa - Olympiakos 3 - 1
Manchester City - D. Zagabria 2 - 0
Juve - Bayer Leverk. 3 - 0
Lokomotiv M. - Atletico Madrid 0 - 2
RC Genk - Napoli 0 - 0
S. Praga - Borussia D. 0 - 2
Liverpool - Salisburgo 4 - 3
Barcellona - Inter 2 - 1
Zenit S.P. - Benfica 3 - 1
RB Leipzig - Lione 0 - 2
Lille - Chelsea 1 - 2
Valencia - Ajax 0 - 3

Prossimo turno

CHAMPIONS LEAGUE - 3° GIORNATA

MARTEDÌ 22 OTTOBRE 2019
Bruges - PSG 21:00
Galatasaray - Real Madrid 21:00
Olympiakos - Bayern 21:00
Tottenham - S. Rossa 21:00
Shakhtar - D. Zagabria 18:55
Manchester City - Atalanta 21:00
Atletico Madrid - Bayer Leverk. 18:55
Juve - Lokomotiv M. 21:00
MERCOLEDÌ 23 OTTOBRE 2019
RC Genk - Liverpool 21:00
Salisburgo - Napoli 21:00
Inter - Borussia D. 21:00
S. Praga - Barcellona 21:00
RB Leipzig - Zenit S.P. 18:55
Benfica - Lione 21:00
Ajax - Chelsea 18:55
Lille - Valencia 21:00

La Prima Pagina