Douglas Costa favoloso manda la Juve negli ottavi: gol meraviglia! Lokomotiv ko 2-1
© Juventus FC via Getty Images
0

Douglas Costa favoloso manda la Juve negli ottavi: gol meraviglia! Lokomotiv ko 2-1

A Mosca, la squadra di Sarri passa nel finale grazie al brasiliano. Nel primo tempo gol di Ramsey e pari russo di Miranchuk. Nella ripresa dentro Flash e Dybala, fuori CR7: arriva la rete decisiva per la qualificazione

di Elvira Erbì mercoledì 6 novembre 2019

TORINO - Una giocata da fantascienza di Douglas Costa nel recupero manda all’inferno la Lokomotiv Mosca, battuta 2-1, e la Juventus direttamente agli ottavi di Champions League. Da urlo la giocata del brasiliano entrato nella ripresa per Khedira. Una rete voluta, costruita, inventata e consegnata a domicilio dal talento infinito di Flash. Sicuramente la cosa più bella del match, peraltro non giocato a grandissimi ritmi. Eppure Ramsey ha portato avanti la Juve in collaborazione con la punizione di Cristiano Ronaldo sfuggita al portiere russo. Ma il pari quasi immediato del solito Miranchuk ha rimesso il match sui binari di un equilibrio difficile da schiodare. I bianconeri di Sarri hanno anche rischiato. Giornata non memorabile per Cristiano Ronaldo (problemino fisico), sostituito nel finale da Dybala. Ma la mossa è mettere DG al momento giusto, quando la stanchezza blocca i muscoli degli avversari e l’estro del brasiliano cambia il destino dei bianconeri. Gol, stragol, gollissimo. E gli ottavi arrivano con due turni di anticipo. Nota a margine: la Juventus continua imperterrita nella sua striscia positiva. In Europa è l’unica big imbattuta tra tutte le competizioni.

CON RUGANI - Con De Ligt a casa, Sarri punta su Rugani. In mezzo, Rabiot preferito a Mattuidi. Davanti, con CR7 c’è Higuain e alle loro spalle Ramsey. Nella Lokomotiv, ecco l’ex bianconero Howedes e l’ex interista Joao Mario.

CRRAMBO POI DORMITA - Ritmo Champions nel freddo piovoso di Mosca. E subito botte per Khedira. Al 4’ gollonzo di Cristiano Ronaldo su punizione: la palla finisce sul tallone del portiere Guilherme e da lì in porta. E finalmente, in modo incredibile, infranto il tabù di CR7 sui calci da fermo in bianconero, nel modo più strampalato possibile? Macché, perché danno decisivo il tocco di Ramsey. E allora rete del gallese, o al massimo in collaborazione: un po’ Cristiano e un po’ Rambo. Tant’è, Juve avanti 1-0. Al 12’ pareggio della Lokomotiv con Miranchuk che riprende la palla dopo il palo e segna, come all’andata. E come all’andata dormita della difesa bianconera. Rischio per la Signora al 21’, con Rugani in ritardo e surclassato di testa. La gara è equilibrata e la squadra di sardi non riesce a mettere sotto i russi. Al 33’ Cristiano va goffamente di testa, togliendo il pallone a Ramsey. Poi Khedira serve splendidamente Higuain e Guilherme para il tiro al volo. Cresce la Juve ma i traversoni non vengono finalizzati. Allo scadere, tiro al volo di Cristiano ma la mira è sballata. Finisce così il primo tempo: 1-1.

Douglas Costa favoloso manda la Juve negli ottavi: gol meraviglia! Lokomotiv ko 2-1

DOUGLAS SHOW - Si torna in campo e subito CR7 su punizione da lontano: Guilherme respinge di nuovo goffamente, ma questa volta non prende gol. Baroni ci prova dalla distanza senza però impensierire Szczesny. Rabiot dall’altra parte: tiro fiacco. Insomma, la partita non decolla. Al minuto 55’ CR7 scaglia il missile ma il portiere russo è bravo e manda in angolo. Da Bonucci a Khedira che al volo non riesce a impattare bene. Si scalda Bentancur, nel frattempo: al 64’ prende il posto di Ramsey. Brividi subito dopo con Joao Mario che spreca un contropiede spendendo in cielo. Ancora Miranchuk: Szczesny sicuro. Arriva il momento di Douglas Costa per Khedira al 69’. Incredibile al 77: parata su Krychowiak, poi salvataggio sulla linea di Bonucci su conclusione di Joao Mario. All’81 dentro Dybala per Cristiano: da non crederci Sarri che cambia il portoghese (ma un guaio fisico lo ha limitato). Azione argentina con Dybala in scivolata: a lato. Bel tiro di Pjanic deviato in angolo: la Juve tenta fino alla fine, come da copione. Al 93’ fa il fenomeno Douglas Costa: dai e vai, dribbling e poi deposita in rete: 2-1 da applausi, da vedere e rivedere. Finalmente una gioia per il brasiliano sempre afflitto dagli infortuni: ci voleva. E adesso la Juve deve resistere. Vittoria e qualificazione arrivano al fischio finale, con gli ottavi di Champions nel cassetto.

 

Le formazioni iniziali
LOKOMOTIV (4-4-2): Guilherme; Ignatyev, Howedes, Corluka, Rybus; Zhemaletdinov, Krychowiak, Barinov, Joao Mario; Eder, Miranchuk. All. Semin.
JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Ramsey; Higuain, Ronaldo. All. Sarri

Juventus Champions Lokomotiv mosca Cristiano Ronaldo Ramsey Miranchuk Douglas Costa

Caricamento...

Risultati

CHAMPIONS LEAGUE - 4° GIORNATA

Barcellona - S. Praga 0 - 0
Zenit S.P. - RB Leipzig 0 - 2
Liverpool - RC Genk 2 - 1
Napoli - Salisburgo 1 - 1
Borussia D. - Inter 3 - 2
Lione - Benfica 3 - 1
Chelsea - Ajax 4 - 4
Valencia - Lille 4 - 1
Bayern - Olympiakos 2 - 0
Lokomotiv M. - Juve 1 - 2
PSG - Bruges 1 - 0
Real Madrid - Galatasaray 6 - 0
S. Rossa - Tottenham 0 - 4
D. Zagabria - Shakhtar 3 - 3
Atalanta - Manchester City 1 - 1
Bayer Leverk. - Atletico Madrid 2 - 1

Prossimo turno

CHAMPIONS LEAGUE - 5° GIORNATA

MARTEDÌ 26 NOVEMBRE 2019
Galatasaray - Bruges 18:55
Real Madrid - PSG 21:00
S. Rossa - Bayern 21:00
Tottenham - Olympiakos 21:00
Atalanta - D. Zagabria 21:00
Manchester City - Shakhtar 21:00
Lokomotiv M. - Bayer Leverk. 18:55
Juve - Atletico Madrid 21:00
MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE 2019
Liverpool - Napoli 21:00
RC Genk - Salisburgo 21:00
Barcellona - Borussia D. 21:00
S. Praga - Inter 21:00
Zenit S.P. - Lione 18:55
RB Leipzig - Benfica 21:00
Valencia - Chelsea 18:55
Lille - Ajax 21:00

La Prima Pagina