Juve, con gli ottavi di Champions già in cassa 95 milioni

0

Il cammino ha assicurato fin qui un tesoretto tra bonus, premi Uefa, market pool, ranking storico e botteghino

Juve, con gli ottavi di Champions già in cassa 95 milioni
© Juventus FC via Getty Images
 Marina Salvetti venerdì 13 dicembre 2019

TORINO - Non si gonfia soltanto la rete, ma anche la cassaforte della Juventus. La vittoria in casa del Bayer Leverkusen, griffata Cristiano Ronaldo e Gonzalo Higuain, incrementa di 2,7 milioni il bottino e proietta la squadra bianconera agli ottavi di Champions con un tesoretto di 95 milioni tra ricavi già guadagnati e quelli che arriveranno con l’approdo nella fase a eliminazione diretta. I conti sono presto fatti: il club di Andrea Agnelli si era già assicurato 64,7 milioni di introiti ancora prima di scendere in campo in Germania tra il bonus per la partecipazione ai gironi (15,3 milioni), quello per l’accesso agli ottavi (9,5), ottenuta con due turni d’anticipo, la prima parte del market pool legata al piazzamento nello scorso campionato (10 milioni) e il ranking storico (29,9 milioni). Aver concluso il girone con cinque vittorie e un pari ha portato in cassa altri 14,4 milioni per un totale di 79,1 milioni. Ai quali bisogna aggiungere il botteghino: fin qui il percorso europeo ha permesso di incassare 8,8 milioni (2,46 milioni contro la Lokomotiv Mosca, 2,57 contro il Bayer Leverkusen e il top con l’Atletico Madrid, 3,82 milioni).

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

 

Juventus

Caricamento...

Prossimo turno

La Prima Pagina