Garcia: "Juve-Lione vogliamo giocarla. Bianconeri fortissimi"

Il tecnico francese aspetta con ansia il ritorno di Champions League: "Il Coronavirus ha tolto gioia alla gente, speriamo di ricominciare"

© Getty Images

"In Francia ci sono situazioni e dibattiti simili all'Italia. Al momento è complicato riprendere in queste condizioni. Giocare ad agosto? Penso di sì. Dopo una settimana di stop in inverno i campi sono più brutti, quelli estivi sono forse i momenti migliori per giocare, basta giocare un po' più tardi come in Spagna, magari alle 22. Sarebbe un'ottima cosa riprendere in tutti i paesi d'Europa nello stesso momento ma non credo sia possibile. La Germania sembra in anticipo, sappiamo che Italia e Francia sono stati toccate di più". Così Rudi Garcia, ex tecnico della Roma, ora alla guida dell'Olympique Lione, ospite a Sky Sport.

Champions ed Europa League: tutte le date
Guarda la gallery
Champions ed Europa League: tutte le date

Garcia: "Giochiamo Juve-Lione"

Poi Garcia si esprime sulla sfida con la Juventus: "Speriamo di poter andare a Torino per il ritorno di Champions ma la priorità per me è sanitaria. La Juve rimane fortissima, nel girone ha fatto benissimo, prima di perdere aveva fatto un percorso da Champions, da Juventus. Ci sono due squadre Inter e Lazio che stanno facendo bene, ma la Juve ha l'esprienza di vincere le partite e alla fine della stagione ci saranno ancora loro. Abbiamo vinto contro una grande squadra europea", ha sottolineato. "Speriamo di poter giocare la partita di ritorno, la Champions League è una cosa meravigliosa. Il virus ha tolto gioia alla gente, speriamo di ricominciare", ha concluso Garcia.

Juve-Lione, ecco quando si giocherà il ritorno degli ottavi di Champions League
Guarda il video
Juve-Lione, ecco quando si giocherà il ritorno degli ottavi di Champions League

Commenti