As: "Champions League, allo studio gare uniche e final four"

Secondo il sito del giornale spagnolo, Uefa, Eca e leghe nazionali stanno pensando a una soluzione sprint: se ne parlerà il 17 giugno

© AFPS

TORINO – La stagione della Champions League potrebbe essere conclusa con partite in gara unica e una final four in stile basket: lo scrive il sito spagnolo As, sottolineando come il piano, a cui stanno lavorando Uefa, Eca (l'associazione continentale dei club) e leghe nazionali europee, sarà discusso il 17 giugno nel comitato esecutivo dell’Uefa. Il progetto è di concludere gli ottavi di finale della Champions League (mancano 4 partite di ritorno) per poi giocare i quarti di finale in gara unica (in campo neutro) e infine semifinali e finale a Istanbul, con la formula di una final four nella capitale turca. La bozza di calendario prevede la ripresa dell’Europa League il 6 agosto e della Champions l'8 agosto. L’esecutivo della Uefa dovrà anche valutare la disponibilità ad ospitare gli Europei per nazioni del prossimo anno da parte di tutte le 12 città designate: secondo As almeno tre sedi sarebbero pronte a rinunciare a causa dell'epidemia di Coronavirus.

Champions, la Uefa tira dritta: «Si giocherà». E Juve-Lione sarà il 7 agosto
Guarda il video
Champions, la Uefa tira dritta: «Si giocherà». E Juve-Lione sarà il 7 agosto

Commenti