Tuttosport.com

Mourinho: "Col Real il momento più triste della mia carriera"

0

Lo Special One ricorda ancora con amarezza l'eliminazione in semifinale di Champions ai rigori contro il Bayern Monaco

Mourinho:
© EPA
giovedì 24 settembre 2020

TORINO - "Il momento più triste della mia carriera? Dico l'eliminazione con il Real Madrid". Non ha nessuna esitazione José Mourinho nel rispondere alla domanda. Come rivelato ai microfoni del canale portoghese Sic, ancora non ha digerito la sconfitta ai calci di rigore contro il Bayern Monaco: era il 2012, semifinale di Champions League. Quell'edizione la vinse il Chelsea - sempre ai rigori - proprio contro i tedeschi allenati da Jupp Heynckes. All'epoca l'obiettivo del club spagnolo era vincere la Decima a ogni costo, ma il cammino del Real Madrid fu interrotto a un passo dalla finale: "Eravamo senza dubbio la miglior squadra d'Europa. Abbiamo vinto la Liga battendo tutti i record di punti e di gol. E avremmo vinto anche quella finale, non ho dubbi". Questo non è certo l'unico rimpianto della carriera dello Special One, che ricordato un altro brutto momento, quando era alla guida del Chelsea: "Sempre in Champions League, quella volta era contro il Liverpool con un gol che oggi il VAR non avrebbe convalidato. Ma con il Real ha fatto più male, è stata più dolorosa".

Mourinho Real Madrid Champions League

Caricamento...

Prossimo turno

CHAMPIONS LEAGUE - 3° GIORNATA

MARTEDÌ 03 NOVEMBRE 2020
Lokomotiv M. - Atletico Madrid 18:55
Salisburgo - Bayern 21:00
Shakhtar - Borussia M. 18:55
Real Madrid - Inter 21:00
Manchester City - Olympiakos 21:00
Porto - Marsiglia 21:00
Atalanta - Liverpool 21:00
Midtylland - Ajax 21:00
MERCOLEDÌ 04 NOVEMBRE 2020
Chelsea - Rennes 21:00
Siviglia - FK Krasnodar 21:00
Zenit S.P. - Lazio 18:55
Bruges - Borussia D. 21:00
Barcellona - Dinamo K. 21:00
Ferencváros - Juve 21:00
Istanbul Basaksehir - Manchester Utd 18:55
RB Leipzig - PSG 21:00

La Prima Pagina