Juve-Ferencvaros: Demiral ko, ci pensa Danilo

Problema muscolare per il turco: stop di 10 giorni. Restano out Bonucci e Chiellini, in mezzo Pirlo ha solo De Ligt. Ancora preziosa la duttilità del brasiliano, che giocherà centrale puro con Cuadrado e Alex Sandro sulle fasce

Juve-Ferencvaros: Demiral ko, ci pensa Danilo© Juventus FC via Getty Images

TORINO - «Sono Danilo, risolvo problemi». Il ventinovenne brasiliano della Juventus potrebbe a buon diritto parafrasare l’indimenticabile Mr Wolf interpretato da Hervey Keitel in Pulp Fiction, perché di problemi ad Andrea Pirlo ne ha già risolti più di uno e ne risolverà anche stasera. Non c’è Alex Sandro, come è successo dall’inizio della stagione? E lui si trasforma da terzino destro in terzino sinistro. C’è un solo centrale di ruolo? E lui gioca centrale puro, come accadrà stasera.

Juve-Ferencvaros, ecco la probabile formazione di Pirlo
Guarda la gallery
Juve-Ferencvaros, ecco la probabile formazione di Pirlo

DEMIRAL: ELONGAZIONE - Già, perché è questa sera che Pirlo avrà a disposizione uno solo dei suoi quattro difensori centrali: Matthijs De Ligt, per fortuna rientrato sabato sera dopo il lungo stop per l’operazione alla spalla destra. Proprio sabato sera, però, nei minuti finali Merih Demiral si è procurato un’elongazione al muscolo ileopsoas della gamba destra (situato subito sotto l’osso dell’anca, serve fra le altre cose a sollevare la gamba): problema che lo terrà fermo 10 giorni. Con Bonucci e Chiellini ancora fuori per i rispettivi problemi muscolari (il primo dovrebbe tornare disponibile sabato a Benevento, il secondo nel derby del 5 dicembre), ecco che l’olandese è il solo centrale di ruolo tra i difensori disponibili. Ed ecco che Danilo risolve il problema.

DANILO CENTRALE - Sarà il brasiliano ex Porto, Real e City (per restare alla sua esperienza europea) ad affiancare l’olandese al centro della difesa nel 4-4-2 con cui la Juventus si schiera in fase di non possesso. Un ruolo, quello di centrale, che finora in questa stagione aveva svolto soltanto in fase di impostazione, quando il modulo bianconero diventa una sorta 3-2-5, con uno dei terzini che sale in attacco (quasi sempre Cuadrado) e l’altro che si accentra avvicinandosi ai due centrali puri. Compito ben diverso da quello che gli toccherà stasera, quando sarà costantemente in mezzo anche in fase difensiva: esperienza, intelligenza tattica e ottimo stato di forma, però, lasciano Pirlo tranquillo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Casa Tuttosport. Juve, voglia di tridente e intanto gioca Dybala con CR7. Ansia Milan: Ibra rischia uno stop di 3 settimane.
Guarda il video
Casa Tuttosport. Juve, voglia di tridente e intanto gioca Dybala con CR7. Ansia Milan: Ibra rischia uno stop di 3 settimane.

Champions, i migliori video

Commenti