Champions, Real e City non sbagliano: ko Liverpool e Borussia

Zidane batte Klopp trascinato dalla doppietta di Vinicius, Guardiola vince al 90' con Foden e stende Haaland: scopri i dettagli

Champions, Real e City non sbagliano: ko Liverpool e Borussia© Getty Images

Nei quarti di andata della Champions League il Real Madrid vince in casa 3-1 contro il Liverpool grazie alla doppietta di Vinicius e al gol di Asensio. Non basta la rete di Salah ai Reds che nella gara di ritorno del 14 aprile dovranno rimontare per andare in semifinale. Nell'altra sfida Manchester City e Borussia Dortmund regalano emozioni fino alla fine: Reus, su assist al bacio di Haaland, risponde a De Bruyne, ma al 90' Foden firma il 2-1. Qualificazione ancora in bilico, si deciderà tutto al Signal Iduna Park (sempre il 14 aprile).

Real Madrid-Liverpool 3-1

In campo ci sono 19 Coppe dei Campioni in due. Parte meglio il Real, ha più iniziativa e manovra con più insistenza e al 27' passa: un lancio meraviglioso dalla difesa all'attacco di Kroos pesca la corsa di Vinicius, che stoppa di petto prima di battere Alisson. Kroos ha nei piedi l'ispirazione per ogni azione dei blancos, da un altro suo passaggio profondo nasce il 2-0 al 36': Alexander-Arnold sbaglia il rinvio di testa e regala il pallone ad Asensio che dribbla Alisson con un pallonetto e poi mette dentro a porta vuota. La reazione del Liverpool arriva nel secondo tempo quando al 51' il tiro deviato di Diogo Jota diventa un assist per Salah, freddo nel superare Courtois sotto porta: è 2-1. Nel momento migliore dei Reds è il Real Madrid a punire, ancora con Vinicius, libero a centro area e preciso nel girare alle spalle di Alisson la sua doppietta al 65'. Il 3-1 è il colpo di grazia per la squadra di Klopp che prova a ributtarsi avanti, ma senza gloria.

Real Madrid-Liverpool: tabellino

Vinicius, che doppietta al Liverpool: il Real Madrid vince 3-1
Guarda la gallery
Vinicius, che doppietta al Liverpool: il Real Madrid vince 3-1

Manchester City-Borussia Dortmund 2-1

Un'azione da manuale porta il Manchester City in vantaggio al 19': Emre Can perde palla a centrocampo, si scatena il contropiede dei citizens, De Bruyne innesca Foden sulla sinistra, cross basso dall'altra parte dove Mahrez stoppa e serve l'arrivo ancora di capitan De Bruyne, perfetto nel finalizzare. Passata la mezzora si prende la scena l'arbitro Hategan che prima assegna un rigore dubbio al City, tolto dopo l'intervento del Var, poi annulla un gol a Bellingham per un fallo inesistente su Ederson. Ad inizio ripresa ecco Haaland che scatta in profondità, spazza via col fisico Ruben Dias ma trova la parata di Ederson sul più bello. Dall'altra parte Hitz è miracoloso coi piedi su tiro a colpo sicuro di Foden. All'84' il Borussia pareggia: Haaland si trasforma in uomo-assist, vede di prima il taglio di Reus che a giro non sbaglia. Pari che sembra scritto e invece al 90' Foden trova tempo e spazio in area per firmare il controsorpasso.

Manchester City-Borussia Dortmund: tabellino

Foden gol allo scadere, Guardiola batte il Dortmund 2-1
Guarda la gallery
Foden gol allo scadere, Guardiola batte il Dortmund 2-1

Champions, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...