Inter, Inzaghi: "Espulsione Barella? Ha chiesto scusa a tutti"

Il tecnico nerazzurro sul rosso preso dal centrocampista: "Errore grave che lo farà crescere. Per gli ottavi una vale l'altra"

Inter, Inzaghi: "Espulsione Barella? Ha chiesto scusa a tutti"

MADRID - All'Inter non riesce il colpo da tre punti a Madrid e lascia al Real vittoria e primato nel girone, accontentandosi del secondo posto. Decisiva l'espulsione di Barella che ha lasciato Inzaghi in dieci e agevolato il compito degli uomini di Ancelotti. Proprio su quell'episodio il tecnico ex Lazio ha spiegato: "Barella ha fatto un errore grave, è intelligente, ha capito, ha già chiesto scusa a tutti perché era una partita aperta. Dispiace, non doveva farlo ma gli servirà come esperienza", ha detto a Sky. "C’è molto rammarico per un primo tempo fatto bene, con personalità, abbiamo creato tanto ma siamo andati sotto di un gol al riposo senza meritarlo. Volevamo un risultato diverso, ci servirà però per l’esperienza futura" ha aggiunto.

Real Madrid-Inter 2-0: Ancelotti primo nel girone

Inzaghi sulle avversarie agli ottavi

"A livello di gioco abbiamo sviluppato bene, creando tanto, ma abbiamo chiuso sotto 1-0, quella è l’unica pecca. Qualcuno era stanco, ma sulla prestazione ho poco da dire. Torniamo da Madrid con tante cose buone, ora ci rituffiamo sul campionato, già col Cagliari sarà importante. Agli ottavi chi evitare? Ci sono squadre fortissime, una vale l’altra, è importante arrivarci bene" ha concluso Inzaghi.

Super gol di Asensio e Kroos. L'Inter cade contro il Real Madrid
Guarda la gallery
Super gol di Asensio e Kroos. L'Inter cade contro il Real Madrid

Champions, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...