Finale Champions, Uefa assicura: "Biglietti falsi il motivo del ritardo"

Il massimo organo del calcio europeo rende noto quanto accaduto all'esterno dello Stade de France. Liverpool-Real è iniziata con 35 minuti di ritardo
Finale Champions, Uefa assicura: "Biglietti falsi il motivo del ritardo"© EPA

PARIGI (FRANCIA) - È stato il gran numero di biglietti falsi - che non venivano 'validati' dai tornelli all'entrata - uno dei principali motivi scatenanti il caos verificatosi alle entrate dello Stade de France dove si accalcavano i tifosi del Liverpool, prima della finale di Champions League con il Real Madrid. Lo ha fatto sapere l'Uefa in un comunicato, spiegando appunto che "un gran numero di biglietti falsi in possesso dei supporter del Liverpool bloccava i tornelli. Questo ha creato un accumulo di tifosi che cercavano di entrare. Di conseguenza, il calcio d'inizio è stato ritardato di 35 minuti per consentire l'accesso al maggior numero possibile di tifosi con biglietti originali. Poiché i tifosi fuori dallo stadio continuavano ad aumentare dopo il calcio d'inizio, la polizia li ha dispersi con gas lacrimogeni e li ha costretti ad allontanarsi. La Uefa è solidale con coloro che sono stati colpiti da questi eventi e approfondirà la questione con la polizia, le autorità francesi e la Federcalcio francese".

Real Madrid, il momento del trionfo allo Stade de France
Guarda il video
Real Madrid, il momento del trionfo allo Stade de France

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Champions, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...