Champions, Conte scatenato: è bufera su Var e Tottenham! "Fate danni al calcio"

Finale incandescente tra gli Spurs e lo Sporting Lisbona. Il tecnico salentino su tutte le furie: ecco cosa è successo
Champions, Conte scatenato: è bufera su Var e Tottenham! "Fate danni al calcio"

LONDRA (INGHILTERRA) - Finale thriller tra Tottenham e Sporting Lisbona. La squadra di Antonio Conte, passata in svantaggio nel primo tempo per la rete di Edwards, ha reagito alla grande nella ripresa trovando il pari con un colpo di testa dell'ex Juventus Rodrigo Bentancur. I padroni di casa, sospinti anche dai propri tifosi, si sono gettati in avanti e nell'ultimo dei cinque minuti di recupero sono andati in gol con Harry Kane. Festa grande in campo e sugli spalti, con il tecnico salentino letteralmente impazzito per quello che sarebbe stato il gol qualificazione. Prima di indicare il centro del campo, però, Makkelie, arbitro della sfida, ha atteso l'ok del Var che, revisionate le immagini, ha ravvisato una posizione di fuorigioco del bomber inglese annullando così la marcatura e facendo calare il gelo su tutto lo stadio. Conte, furioso, ha protestano all'indirizzo del direttore di gara olandese e dei suoi assistenti gridando più volte "Why? Why?" e beccandosi così il cartellino rosso.

Champions, Furia Conte: espulso per proteste dopo il gol annullato al Tottenham
Guarda la gallery
Champions, Furia Conte: espulso per proteste dopo il gol annullato al Tottenham

Conte contro il Var: lo sfogo dopo Tottenham-Sporting Lisbona

L'allenatore italiano non ha nascosto tutto il proprio nervosismo e davanti ai microfoni nel postpartita si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni forti: "La palla era davanti a Kane, non capisco come sia stata tirata la linea dell’offisde dal Var perché il gol era regolare. È molto difficile commentare questa decisione, il Var sta creando molti danni. Dobbiamo accettare anche se abbiamo subito una grande ingiustizia. Voglio vedere se in un altro stadio, con un altro contesto di pubblico e in un ambiente più caldo l’arbitro e i suoi assistenti avrebbero preso la decisione di annullare un gol del genere. Anche se avremo a disposizione due risultati su tre nel prossimo match non riesco a vedere nulla di positivo da questa serata. Non c’è nulla di onesto in quello è successo oggi. Perché sono stato cacciato? Dopo la decisione di non concedere il gol, tutti sono entrati in campo per protestare ma alla fine il rosso l’hanno mostrato a me perché sono il più popolare. Al momento siamo gli unici che hanno ripetuto un rigore. Ora guardo spesso se il portiere si muove e la maggior parte delle volte lo fa. La società deve farsi sentire, altrimenti è solo l'allenatore che parla. Il cub deve essere forte perché questa situazione crea grossi danni. Ora non sappiamo cosa accadrà la prossima settimana, se usciamo voglio vedere”.

Clamoroso Conte! I tifosi del Tottenham vogliono l’esonero: “È una disgrazia”

Champions, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...