Union, Fischer su Bonucci: "Si è adattato bene ma la condizione atletica..."

Alla vigilia del match di Champions League contro il Napoli, così l'allenatore della squadra di Berlino in conferenza stampa
Union, Fischer su Bonucci: "Si è adattato bene ma la condizione atletica..."© Getty Images

Giornata di vigilia per l'Union Berlino, che domani in Champions League affronterà il Napoli. Periodo di crisi per i tedeschi, che vengono da una striscia estremamente negativa di risultati. Nelle ultime 8 partite tra campionato e Champions (casualità vuole che siano le stesse da quando Bonucci è arrivato in squadra) sono arrivate 8 sconfitte. Ora la voglia di rialzarsi nella notte europea contro i campioni d'Italia in carica. A presentare la sfida nella conferenza di vigilia, il tecnico dell'Union, Urs Fischer

Fischer: "Il Napoli non è in crisi"

Queste le sue parole in sala stampa: "È positivo riscendere subito in campo dopo l'ultima sconfitta. Fiducia della società nonostante il periodo? Ovviamente fa piacere, lavoriamo per uscire dal periodo di difficoltà. Davanti avremo un avversario ostico, il Napoli è campione d'Italia: ci manca autostima dopo gli ultimi risultati poco positivi, dobbiamo pensare positivo essendo consapevoli che il calcio è divertimento. Napoli in crisi? Non direi: sono a 5 punti dal primo posto in classifica. Vero che non ci sarà Osimhen, che hanno anche un difensore fuori, ma resta una squadra forte, è pericolo su tutti i fronti: sugli esterni ha giocatori come Politano e Kvaratskhelia, a centrocampo hanno un metronomo come Lobotka. Non ho pensato a nulla di particolare per fermare Lobotka, sarebbe un errore concentrarsi soltando su di lui. Rudi Garcia? Non lo conosco personalmente, ho seguito però il Napoli e so che si tratta di una squadra compatta, forte nell'uno contro uno sugli esterni". Fischer, nella conferenza pre gara, ha parlato anche di alcuni singoli: in particolare di Bonucci e Gosens...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fischer e il rendimento di Bonucci e Gosens

Il tecnico dell'Union Berlino ha fatto il punto sugli acciaccati: "Gosens ha fatto dei massaggi, si è allenato a parte e forse potrà giocare una parte di gara. Se non dovesse farcela è pronto Leite, ma siamo fiduciosi possa recuperare. Juranovic e Roussillon invece non ci saranno". E a proposito di singoli, Fischer ha parlato anche di Bonucci e del possibile impiegno di Knoche al suo posto, con l'italiano che nell'ultima gara è rimasto in panchina per tutti i 90': "Se lo insidia per un posto da titolare? Sabato Knoche è uscito a scopo precauzionale, ma sta bene e potrebbe giocare. Bonucci, così come gli altri compagni, deve preoccuparsi perché questo comporta avere tutti sulla corda. Se da lui e Gosens mi aspettavo di più? In generale non posso essere contento della situazione: sia io che i calciatori siamo responsabili, e di conseguenza anche loro due. Poi sull'adattamento nel gruppo nulla da dire, si tratta di due leader: Bonucci ha giocato subito per l'infortunio di Knoche, ma non ha fatto la preparazione con noi. Di Gosens sono abbastanza soddisfatto ma non totalmente perché deve migliorare su certi automatismi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giornata di vigilia per l'Union Berlino, che domani in Champions League affronterà il Napoli. Periodo di crisi per i tedeschi, che vengono da una striscia estremamente negativa di risultati. Nelle ultime 8 partite tra campionato e Champions (casualità vuole che siano le stesse da quando Bonucci è arrivato in squadra) sono arrivate 8 sconfitte. Ora la voglia di rialzarsi nella notte europea contro i campioni d'Italia in carica. A presentare la sfida nella conferenza di vigilia, il tecnico dell'Union, Urs Fischer

Fischer: "Il Napoli non è in crisi"

Queste le sue parole in sala stampa: "È positivo riscendere subito in campo dopo l'ultima sconfitta. Fiducia della società nonostante il periodo? Ovviamente fa piacere, lavoriamo per uscire dal periodo di difficoltà. Davanti avremo un avversario ostico, il Napoli è campione d'Italia: ci manca autostima dopo gli ultimi risultati poco positivi, dobbiamo pensare positivo essendo consapevoli che il calcio è divertimento. Napoli in crisi? Non direi: sono a 5 punti dal primo posto in classifica. Vero che non ci sarà Osimhen, che hanno anche un difensore fuori, ma resta una squadra forte, è pericolo su tutti i fronti: sugli esterni ha giocatori come Politano e Kvaratskhelia, a centrocampo hanno un metronomo come Lobotka. Non ho pensato a nulla di particolare per fermare Lobotka, sarebbe un errore concentrarsi soltando su di lui. Rudi Garcia? Non lo conosco personalmente, ho seguito però il Napoli e so che si tratta di una squadra compatta, forte nell'uno contro uno sugli esterni". Fischer, nella conferenza pre gara, ha parlato anche di alcuni singoli: in particolare di Bonucci e Gosens...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...
1
Union, Fischer su Bonucci: "Si è adattato bene ma la condizione atletica..."
2
Fischer e il rendimento di Bonucci e Gosens

Champions, i migliori video