Tuttosport.com

Coppa Italia Torino, Mazzarri: "Contava passare il turno, il resto è aria fritta"

0

L'allenatore granata: "Il rosso a Meitè? Ero in bagno... Nkoulou? Chiedete al dottore come sta. Sia lui che Izzo avevano problemi. Il rilancio di Bonifazi? E’ stato bravo, più bravo degli altri"

Coppa Italia Torino, Mazzarri:
© LAPRESSE
venerdì 10 gennaio 2020

TORINO - Dopo una partita infinita, il Torino stacca il pass per i quarti di Coppa Italia, piegando ai rigori il Genoa. Ecco le parole di un soddisfatto Walter Mazzarri, tecnico dei granata, in conferenza stampa: "Nessuna delusione. Mi dispiace che siamo rimasti in dieci, sono andato un attimo in bagno in quel momento. Mi hanno detto che il rosso si poteva evitare, ma l’importante era passare il turno e ci siamo riusciti”. Il tecnico giustifica le sue scelte: Izzo era acciaccato dalla trasferta di Roma, ne avevamo altri infortunati, e c’era una partita tre giorni dopo. Non era facile. Oggi contava passare il turno e l’abbiamo fatto. Per il resto, se volete vi racconto qualche numero, tipo quello del possesso palla. Meritavamo di vincere, abbiamo fatto più possesso palla e tiri in porta, contro una squadra di Serie A che viene qui a giocarsi la Coppa Italia che sappiamo che è difficile. Conta questo, il resto è aria fritta”.

Ora subito testa al Bologna: “Sarà una partita difficilissima, abbiamo giocato i supplementari, abbiamo due giorni e mezzo per recuperare, avete visto Belotti come ha finito la partita? Il Bologna invece è da una settimana che si allena a mille. Sembra tutto facile... Oggi è già venerdì e si gioca la domenica alle 15”. Sulle sostituzioni: Nkoulou? Chiedete al dottore come sta. Sia lui che Izzo avevano problemi. Il rilancio di Bonifazi? E’ stato bravo, più bravo degli altri. Io sono contento degli uomini che ho a disposizione. Verso domenica? E’ tutto in ballo, domani si fa la conta dei presenti e si mandano in campo quelli che sono arruolabili”.

coppa italia Torino Genoa Mazzarri

Caricamento...