Tuttosport.com

Napoli-Perugia 2-0: Insigne regala il pass ai quarti

0

Gli uomini di Gattuso superano la squadra di Cosmi grazie alle due reti dal dischetto del numero 24 e centrano la qualificazione in Coppa Italia. Ospina si riscatta e para un rigore a Iemmello

Napoli-Perugia 2-0: Insigne regala il pass ai quarti
© www.imagephotoagency.it
martedì 14 gennaio 2020

NAPOLI - Lorenzo Insigne e il Var sono i grandi protagonisti del secondo ottavo di finale di Coppa Italia. Il Napoli supera il Perugia (2-0) e attende la vincente di Lazio-Cremonese, ritrovando i gol del capitano, a segno al San Paolo dopo otto mesi dall’ultima volta, e centrando il secondo successo dell'era Gattuso dopo quello contro il Sassuolo in campionato. Nella ripresa, esordio per il nuovo acquisto Diego Demme, entrato al 64' al posto di Fabian Ruiz.

Napoli-Perugia: il tabellino e le statistiche del match

Insigne si sblocca

Il nuovo Perugia di Serse Cosmi, arrivato agli ottavi dopo aver eliminato, nella gestione Oddo, Triestina, Brescia e Sassuolo, si presenta al San Paolo senza paura, andando vicino al vantaggio con un destro a giro di Iemmello. Turnover ridotto all'osso per Gattuso, in campo con la difesa vista nelle ultime uscite (Hysaj-Manolas-Di Lorenzo-Mario Rui), con Elmas al posto di Allan a centrocampo e il tridente Lozano-Llorente-Insigne davanti. La svolta arriva al 24': Lozano atterrato in area, dal dischetto si presenta Insigne che non sbaglia. Si replica dodici minuti più tardi, stavolta con l'aiuto del Var: Massimi viene richiamato all'on field review e assegna il secondo penalty per mani di Iemmello, ancora Insigne a segno. Il recupero del primo tempo è lunghissimo: prima Zielinski segna in contropiede ma viene fermato in offside, poi di nuovo Var decisivo per un mani di Hysaj. Iemmello si fa però ipnotizzare da Ospina, vanificando la possibilità di riaprire il match prima dell’intervallo.

Il Napoli gestisce

Forte del doppio vantaggio, la formazione azzurra cerca di gestire il match nella ripresa, trovando però la fiera opposizione del Perugia, pericoloso con un bel destro di Iemmello in avvio. Zielinski sfiora il tris con il sinistro, poi è il momento dell'esordio con la maglia del Napoli di Demme, entrato al posto di Fabian Ruiz. Falcinelli spaventa Ospina con un bellissimo colpo di testa a 20' dalla fine, Cosmi sprona i suoi ma il gol del 2-1 non arriva neanche con Falasco. Fulignati attento nel finale su Elmas, finisce 2-0 per la gioia del Napoli e dei suoi tifosi.

napoli perugia Insigne

Caricamento...