Tuttosport.com

Inter-Napoli 0-1, una perla di Fabian Ruiz fa felice Gattuso

0

Nerazzurri battuti al Meazza nell'andata delle semifinali di Coppa Italia: decide uno spettacolare gol dello spagnolo nella ripresa

Inter-Napoli 0-1, una perla di Fabian Ruiz fa felice Gattuso
© FOTO MOSCA
mercoledì 12 febbraio 2020

MILANO - Il Napoli dimentica le incertezze di campionato e piega 1-0 l’Inter a San Siro, nell’andata delle semifinali di Coppa Italia. Il match, vivace anche se non spettacolare, è deciso da un fantastico sinistro di Fabian Ruiz al 12’ del secondo tempo. Gattuso, adesso, può sognare l’approdo in finale, in attesa della gara di ritorno del 5 marzo a Napoli.

Inter-Napoli, la cronaca

Nell’Inter Conte schiera il tandem offensivo più affidabile, formato da Lukaku e Lautaro Martinez. A centrocampo si rivedono Sensi e Barella insieme, Eriksen invece parte dalla panchina. Tra i pali nerazzurri c’è ancora Padelli al posto dell’infortunato Handanovic che comunque è tra i rincalzi. Gattuso vara un Napoli senza Insigne e Milik tra i titolari e sceglie Elmas con Mertens per l’attacco. In difesa torna Manolas con Maksimovic, mentre Koulibaly, non al meglio, resta in panchina e in porta c’è Ospina. 

Inter-Napoli 0-1, tabellino e statistiche

Padelli salva su Zielinski

Il primo tempo, davanti ai 59mila spettatori del Meazza, è in equilibrio, con una leggera prevalenza dell’Inter che va spesso in pressing sugli avversari. Il Napoli si fa pericoloso al 12’ con Mertens, che calcia alto di prima da posizione centrale su assistenza di Callejon. Al 17’ lampo dell'Inter: traversone di Biraghi dalla sinistra e incornata alta di Lautaro Martinez. Al 28’, per i nerazzurri, ci prova Biraghi su punizione, ma la conclusione è a lato. Dopo la mezz’ora il Napoli dà segnali di crescita: al 31’ Elmas penetra in area interista da sinistra, ma il suo tiro cross è deviato da Padelli. Poco prima dell’intervallo Zielinski ha la più ghiotta occasione per sbloccare il match, ritrovandosi a tu per tu con Padelli, bravissimo a respingere in uscita: la palla, nella carambola, tocca il braccio di De Vrij suscitando qualche protesta napoletana. L’arbitro Calvarese ha una veloce conversazione audio con il Var (Maurizio Mariani) e lascia correre.

Il magico gol di Fabian Ruiz

La ripresa si apre con un colpo di testa di Lukaku, bloccato facilmente da Ospina. Poi, al 57’, il Napoli passa in vantaggio: scambio tra Fabian Ruiz e Di Lorenzo, sinistro a giro dal limite dello spagnolo e palla che si infila in rete sfiorando il palo. Al 66’ Conte mette dentro Eriksen per Sensi: i nerazzurri premono alla ricerca del pareggio mentre la formazione di Gattuso risponde con veloci ripartenze. Il danese dell’Inter si presenta con una fiondata dalla distanza, che però finisce a lato. Al 75’ Lautaro Martinez ha uno spunto sulla sinistra e serve Lukaku, conclusione in mischia del belga, batti e ribatti prima della presa di Ospina, a un passo dalla linea bianca. All’ultimo respiro ancora Ospina salva il risultato in uscita, su una doppia conclusione di D’Ambrosio e Lautaro. Il match finisce 1-0 per il Napoli. La gara di ritorno, al San Paolo, è fissata per giovedì 5 marzo alle 20.45. Domani invece lo Stadio Meazza ospiterà la seconda semifinale di andata tra Milan e Juventus.

Coppa Italia, partite e calendario

Inter napoli

Caricamento...