Sassuolo, De Zerbi: "Marino il mio maestro, con la Spal sarà difficile"

Il tecnico: "Centrare i quarti sarebbe un traguardo importantissimo. Formazione? Mancheranno Locatelli, Caputo, Defrel e forse Bourabia"

Sassuolo, De Zerbi: "Marino il mio maestro, con la Spal sarà difficile"© Getty Images

SASSUOLO - Tempo di Coppa Italia per un Sassuolo che, domani, affronterà la Spal negli ottavi di finale al "Mapei". Roberto De Zerbi, però, in conferenza stampa ha analizzato prima il ko di Torino con la Juve: "La gara con la Juve ci lascia consapevolezza di potercela giocare con tutti. Cosa che abbiamo fatto sempre, Atalanta a parte. I margini di miglioramento che abbiamo sono grandi: sia dal punto di vista fisico che dei giocatori che mancano, si è visto quanto sposta Defrel. Aspettiamo Caputo, siamo totalmente dipendenti da lui, ma non deve dimostrarci nulla, anche se con lui possiamo fare cose straordinarie e senza... no". "Teniamo tantissimo alla gara con la Spal, così come al campionato e anzi, forse qualcosa in più. Cercheremo di prepararla al meglio nonostant le condizioni di Chiriches, Defrel, Locatelli che domani non ci sarà e Caputo, che preferisco far lavorare una settimana per intero. Forse mancherà anche Bourabia, ma abbiamo tanti giocatori che hanno giocato titolari e non ho paura".

Mercato, il Manchester City su Locatelli
Guarda il video
Mercato, il Manchester City su Locatelli

La Coppa Italia per il Sassuolo potrebbe rappresentare l'occasione di centrare l'Europa: "Arrivare ai quarti sarebbe importantissimo, ma non so se possa essere la strada più corta. Negli ultimi anni qesto trofeo ha acquisito sempre più prestigio e poi devi misurarti con le big. Sarà una partita vera e se la disputiamo al meglio ci aiuterà anche in vista del Parma domenica. La Spal? È allenata dal mio più grande maestro (Pasquale Marino, ndr), a lui sono legato da grande affetto e sono emozionato di trovare una persona che mi ha allenato 4 anni. Affrontiamo una squadra organizzata e che ha giocatori che hanno visto più la A che la B, sarà una gara difficile". La chiosa è sul mercato: "Mercato? Può aiutarci, ma può farlo ancora di più la condizione fisica dei miei giocatori. Pesante perdere Berardi per un mese, ma se Defrela ci desse garanzie fisiche potremmo fronteggiare l'assenza. E se anche Caputo dovesse tornare velocemente in forma del mercato mi interesserebbe poco" ha concluso De Zerbi.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...