Coppa Italia, Zanetti: "Gara vera, l'Empoli vuole passare il turno"

Il tecnico: "Sono molto contento del percorso, anche perché non abbiamo avuto molto tempo ma la squadra è straordinaria"
Coppa Italia, Zanetti: "Gara vera, l'Empoli vuole passare il turno"© www.imagephotoagency.it

EMPOLI - Il tecnico dell'Empoli, Paolo Zanetti, è intervenuto in conferenza stampa in vista della gara di Coppa Italia contro la Spal: “Sono molto contento del percorso, anche perché non abbiamo avuto molto tempo ma la squadra è straordinaria, è un gruppo molto recettivo. Nelle gare che abbiamo fatto, al di là del risultato, penso che si sia visto - ha dichiarato - Ho visto la mentalità giusta, stiamo mettendo le basi siamo ancora in fase primordiale ma siamo già a un punto importante. Fisicamente abbiamo caricato tanto a oggi mi aspetto di avere un'ora nelle gambe, e anche la Coppa ci serve per mettere minutaggio, al di là del fatto che vogliamo passare il turno"

Viti? Un piacere allenarlo

"E' stato un piacere allenare un ragazzo come Viti, merita quello che sta ottenendo, ha qualità umane e tecniche, stava bene in una grande italiana, un po' mi dispiace che sia andato all'estero, ma il calcio va in questo senso. Sarà una colonna dell’Italia del futuro, noi dobbiamo colmare la sua perdita, abbiamo le idee chiare. Non spetta a me parlare di mercato, ci sono cose da fare ma abbiamo le idee chiare, il mercato aperto con cinque partite ufficiali in mezzo è una cosa anomala, ma fa parte del mestiere. Quello che mi interessa è il quotidiano, tutti vanno al massimo e nessuno ha manifestato la voglia di andare, poi il mercato ha sfaccettature infinite. Per domani sono tutti disponibili, anche Satriano e Vicario. Satriano è rientrato ieri non sarà in campo dal 1', sta bene, mi dispiace abbia perso un po’ di preparazione. Cambiaghi è un ragazzo di grande prospettiva, ha fame e tecnica, è la filosofia dell'Empoli cercare questo tipo di ragazzi. Il modulo di base è il 4-3-1-2, si sposa perfettamente con le caratteristiche dei nostri giocatori, ma lavoriamo anche sul 4-3-3. Ci interessa riempire il campo, il nostro modulo poi è secondario".

Calciomercato Serie A: acquisti, cessioni, probabili formazioni
Guarda la gallery
Calciomercato Serie A: acquisti, cessioni, probabili formazioni

Partita vera con la Spal

"Spal? Sarà sicuramente una partita vera, in questa fase i valori sono equilibrati, loro si giocano la promozione, hanno preso un giocatore che in categoria sposta gli equilibri. Destro? Lo dobbiamo aspettare dal punto di vista fisico, ha caratteristiche particolari e non si è mai fermato, sono contento del lavoro che sta facendo, se lo ritroverà più avanti. ha già dimostrato di che pasta è fatto, ha voglia di segnare e arrivare a 100 gol cerchiamo una fase offensiva di squadra. Destro non scopriamo certo ora, e a oggi ha l'obiettivo unico di mettersi a posto fisicamente"

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...