Tuttosport.com

Anzano e Gibellini mandano la Bustese in finale

Battuto l’Alzano Cene nella prima semifinaletwitta

giovedì 20 novembre 2014

La Bustese è la prima finalista di Coppa Italia di Eccellenza. La formazione di Cavicchia ha superato per 2-1 nella sfida di ritorno l’Alzano Cene, dopo che l’andata era terminata a reti bianche. Le due squadre stanno dominando i rispettivi gironi in campionato e puntavano forte anche su questa competizione. La gara entra subito nel vivo con occasioni su ambo i fronti, ma al 26’ i padroni di casa riescono a sbloccare la situazione grazie al bomber Anzano, abile a ribattere in rete una respinta imprecisa di Vino. La gioia dei granata dura poco visto che cinque minuti più tardi ci pensa Confalonieri a rimettere in equilibrio il punteggio con un gran tiro da fuori area. La rete decisiva arriva al 18’ della ripresa, quando Gibellini capitalizza al massimo l’assist di Rota. Nel finale l’Alzano Cene rimane anche in dieci per l’espulsione di Sberna e la Bustese può gestire il vantaggio con maggiore tranquillità.

 

Bustese- Alzano Cene 2-1.

BUSTESE : Dall’omo, Calizzi (17′ st Romano), Palmitessa (44′ st Lanzi), Scarcella, Broccanello, Folcia, Rota, Mavilla, Gibellini, Mercorillo, Anzano (31′ st Candiani). A Disposizione : Heinzl, Cela, Panzetta, Borsani. All.: Cavicchia

ALZANO CENE : Vino, Curnis (1’st Mazzola), Acerbis, Valtulini, Previtali, Sberna, Confalonieri (44′ st Sejdani), Gestra (34′ st Baggi), Bosio, Serafini, Cereda (1′ st Saih).

A Disposizione :  Persico, Vigani, Pellicioli.  All.: Inversini.

Arbitro Calefati di Saronno.

Reti : 26’ pt Anzano (B), 31’ pt Confalonieri (A), 18’ st Gibellini (B).

Note : Ammoniti : Broccanello, Mavilla (B), Curnis, Sberna, Acerbis, Mazzola (A). Espulsi : Sberna (A) per doppia ammonizione.

Tutte le notizie di Dilettanti Lombardia

Approfondimenti

Commenti