Tuttosport.com

Ribaltone Ardor Lazzate: Barbieri lascia, c’è Landriani

Il nuovo tecnico esordisce contro la Sestesetwitta

lunedì 24 novembre 2014

Al termine di una settimana complicata l’Ardor Lazzate ha preso una decisione sul nuovo tecnico. Il successore di Sandro Barbieri, che si era dimesso domenica sera al termine della partita persa malamente contro la Pro Vigevano Suardese per 4-1, sarà Marco Landriani. La società gialloblu dopo aver vagliato numerose piste che portavano a tecnici d’esperienza come Massimo Rovellini, a Massimiliano Caniato, Primo Berlinghieri e Massimo Mapelli, ha scelto la soluzione interna, promuovendo al timone della squadra colui che era stato fino alla scorsa settimana il vice di Barbieri. Landriani conosce perfettamente l’ambiente e può rilanciare da subito le ambizioni di un gruppo che mira a risalire la china, sfruttando, a sua volta, una buona esperienza come capo-allenatore, come quella maturata alla guida della Cascinamatese. Landriani farà il suo esordio nella difficile sfida casalinga contro la Sestese, che può già rappresentare un banco di prova per vedere se il momento difficile sia ormai alle spalle. 

Tutte le notizie di Dilettanti Lombardia

Approfondimenti

Commenti