Tuttosport.com

Giovanissimi Torino - Curcio: «Il Barcanova punta al titolo»

Giovanissimi Torino - Curcio: «Il Barcanova punta al titolo»

Il tecnico rossoblù mira l'obiettivo senza giri di parole. Nel girone A il Mirafiori di mister Todella punta per ora "solo" al trionfo nel suo gironetwitta

domenica 15 gennaio 2017

 Andrea Flora

Dopo solo tre giornate, per gli allenatori, è difficile fare un bilancio generale dell'andamento delle squadre, ma si può già ipotizzare un obiettivo per mettere subito nel cassetto i sogni e concentrarsi su cose concrete e realizzabili. Molte sono le squadre ben attrezzate quest anno all'interno dei gironi, una di quelle è sicuramente il Barcanova di mister Matteo Curcio. Fino a qui ha ottenuto, all'interno del girone D, sette punti grazie a due vittorie ed un pareggio, esterno nell'ultima giornata contro il River Mosso per uno a uno. Un po' deluso da questo pareggio il mister che però ha subito sottolineato il carico di lavoro che hanno dovuto subire i ragazzi, seguito poi da un forcing di partite in pochi giorni: «Non è un alibi, siamo arrivati all'ultima gara dopo 9 partite in 19 giorni. Abbiamo giocato moltissimo, non ci siamo praticamente allenati a dicembre per il tempo e per le festività e la preparazione era di conseguenza un po' precaria; in più avevamo defezioni per influenze varie e quindi eravamo molto rimaneggiati. Il gran numero di partite ha concorso al pareggio, ma come detto prima questo non deve esserere un alibi».

 

Curcio: «Perso punti preziosi»

Il commento alla classifica ed al girone di conseguenza sono abbastanza positive per il mister dei rosso blu: «Ci aspettavamo di essere a punteggio pieno, non pensavamo di perdere punti per strada, ma il campionato è ancora lungo e noi faremo in modo di vincerne il più possibile per arrivare alla fase finale velocemente per poi puntare a vincere. Questo è l'obiettivo del Barcanova di quest anno». Nel girone A invece, con una partita in meno, è a punteggio pieno il Mirafiori di mister Marcello Todella che mette tutti con i piedi per terra e non fa grandi proclami ma pensa un passo alla volta: «L'obiettivo per adesso è cercare di vincere il girone, e se ci qualifichiamo lavorare duro per puntare alla vittoria finale». Il mister compone un bilancio della sua squadra positivo, ajnche se nel torneo ha disputato fino ad ora solo due partite: «Il bilancio fino ad ora è buono, abbiamo incontrato due squadre forti e fatto risultato, siamo riusciti a portare a casa sei punti fondamentali. Siamo abbastanza equilibrata come squadra, abbiamo una buona difesa, in mezzo siamo abbastanza forti e tecnicamente e tatticamente in attacco abbiamo giocatori forti». Pesa il fatto di non essersi qualificati al regionale e quindi la voglia per fare un buon provinciale è tanta: «L'obiettivo, non essendoci qualificati al regionale per differenza reti è per ora vincere il girone e poi ottenere la vittoria finale. Anche se nel girone abbiamo Gassino e San Giacomo Chieri che sono ben attrezzate».

Tags: GiovanissimiTorinoGiovanii

Tutte le notizie di Dilettanti Piemonte

Approfondimenti

Commenti