Europei 2016

Calciomercato Juventus, spiraglio per Morata: è tentato

Calciomercato Juventus, spiraglio per Morata: è tentato

Lo spagnolo riapre ai bianconeri, ma il Real Madrid di Perez ha sei club a cui venderlotwitta

lunedì 6 giugno 2016

di Filippo Cornacchia

TORINO - Più che una apertura totale, è uno spiraglio: Alvaro Morata, rispetto a qualche settimana fa, sembra essere meno certo di lasciare la Juventus. Lo spagnolo da un lato sta pesando quello che potrebbe trovare altrove (6 le offerte ufficiali giunte sul tavolo del Real), ma dall’altro sta riflettendo su quello che potrebbe perdere, cioé quella Juventus - è quell’Italia - che lo hanno trasformato da ragazzino di talento ad attaccante di fama internazionale. Indecisione che sta mostrando anche nei colloqui con i dirigenti bianconeri. In privato Alvarito si comporta come in pubblico: oscilla tra una decisione e l’altra, tra il restare e l’andarsene. Giuseppe Marotta, a meno di accelerazioni improvvise, a metà settimana si siederà al tavolo del Real Madrid senza poter contare sul “sì esclusivo” del centravanti spagnolo, ma quantomeno avrà tra le mani qualche carta in più da spendere nella trattativa con Florentino Perez. Comunque un passo in avanti, visto che negli ultimi tempi Morata sembrava davvero deciso a cambiare aria, tentato soprattutto dall’Inghilterra.

VIDEO - COREA ASFALTATA, DOPPIETTA DI MORATA

CHI LO VUOLE - La Premier resta una possibilità, seppur la lista si sia ristretta. L’Arsenal ha preferito pagare la clausola di Jamie Vardy (bomber del Leicester) e il Manchester United è in avanzamento su Zlatan Ibrahimovic. Il Chelsea resta caldissimo, seppur raggiungere Antonio Conte significherebbe rinunciare alla Champions League per una stagione. Le altre ricche offerte arrivano da Francia (Psg), Spagna (Atletico Madrid), Italia (Napoli) e Germania (Bayern Monaco).

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: CalciomercatoJuventusReal MadridSerie ALigaEuro 2016Spagna

Tutte le notizie di Euro 2016

Approfondimenti

Commenti