Tuttosport.com

Demiral leader in Turchia dimenticato con la Juve
© AFPS
0

Demiral leader in Turchia dimenticato con la Juve

Il centrale protagonista con la nazionale, che ha portato a Euro 2020. In bianconero solo 90’ in campo: l’Arsenal ha pronta un’offerta per gennaio

di Marina Salvetti sabato 16 novembre 2019

TORINO - Vale quanto un gol il salvataggio di testa sulla linea di porta di Merih Demiral, un intervento prodigioso, ampiamente celebrato sui social, che lo ha reso protagonista giovedì sera della sfida contro l’Islanda confermando la sua leadership con la Turchia , trascinata alla qualificazione a Euro 2020.

Da quando, a luglio, si è trasferito alla Juventus il difensore turco può vantare più presenze con la Nazionale che con la squadra bianconera: cinque partite di qualificazione in cui il ct Senol Gunes ha sempre fatto affidamento sullo juventino, senza mai sostituirlo, mentre Maurizio Sarri lo ha utilizzato una sola volta, a settembre in campionato 90 minuti contro il Verona. Poi l’ex Sassuolo è scomparso dal campo, superato nelle scelte del tecnico bianconero da Daniele Rugani.

Demiral non aveva certo la presunzione quest’estate di essere titolare nella Juventus, ma confidava di avere maggiore spazio di quello fin qui ottenuto: soprattutto pensava di essere l’alternativa di Matthijs de Ligt visto che Sarri aveva lasciato intendere che per caratteristiche Rugani sarebbe stato il vice-Bonucci. Le sue soddisfazioni, allora, Demiral se le sta prendendo con la Turchia dove ha sempre fornito prestazioni più che buone, anche se non sono mancate le polemiche per il saluto militare e le prese di posizioni sulla guerra in Siria.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

demiral Turchia juve Calciomercato Arsenal

Caricamento...

La Prima Pagina