Svizzera-Spagna 2-4 dopo i rigori: Luis Enrique contro l'Italia

Quarto di finale deciso dal dischetto: Unai Simon para due penalty. Nel 90 minuti regolamentari autorete di Zakaria e pareggio di Shaqiri

Svizzera-Spagna 2-4 dopo i rigori: Luis Enrique contro l'Italia© Getty Images

SAN PIETROBURGO (RUSSIA) - La Spagna di Luis Enrique si qualifica per le semifinali di Euro 2020, dove attende l'Italia, che ha battuto il Belgio 2-1. La nazionale iberica soffre contro la Svizzera dell'ex laziale Vladimir Petkovic, superata a San Pietroburgo soltanto ai calci di rigore dopo l'1-1 dei tempi supplementari. Si ferma qui la favola degli elvetici, che ancora una volta mancano la semifinale in un grande torneo per nazionali.

Svizzera-Spagna, tabellino e statistiche

Autogol di Zakaria, Petkovic perde Embolo

Petkovic sfida la Spagna dopo l'impresa con la Francia e sceglie i due "italiani" Rodriguez, sulla fascia sinistra, e Freuler, centrale di centrocampo, dal 1'. Luis Enrique invece non rinuncia a Morata come prima punta, scortato da Sarabia e Ferran Torres sugli esterni. Il palleggio è della Spagna, le ripartenze (poche) della Svizzera, Shaqiri si muove tra le linee mentre Ferran Torres e Rodriguez ingaggiano duelli in velocità. All'8' è un autogol a sbloccare la partita: il tiro da fuori area di Jordi Alba viene sporcato dal piede di Zakaria (sostituto di Xhaka, squalificato), che involontariamente spiazza Sommer. Un duro colpo per la Svizzera che al 23' perde anche Embolo per infortunio (Ruben Vargas al suo posto). Solamente altri due colpi di testa, innocui, di Azpilicueta e Akanji animano il primo tempo, niente di più. Si va all'intervallo sull'1-0 per la Roja.

La Spagna è la prima semifinalista di Euro 2020. Disastro Svizzera ai rigori
Guarda la gallery
La Spagna è la prima semifinalista di Euro 2020. Disastro Svizzera ai rigori

Per Morata solo 54 minuti. Freuler, assist e rosso

La partita di Morata dura 54', poi Luis Enrique inserisce Gerard Moreno oltre a Dani Olmo per Sarabia. Zakaria ha la chance per farsi perdonare l'autorete, ma la sua incornata finisce di un soffio fuori, Zuber invece esalta i riflessi di Unai Simon. Il momento è favorevole alla Svizzera: al 68' il pasticcio combinato Laporte-Pau Torres lancia Freuler che vede Shaqiri, bravo a infilare in rete l'1-1. L'atalantino passa dall'assist al rosso diretto (77') per un brutto fallo su Moreno e lascia i suoi in dieci. Fino al 90' non succede più nulla, si va ai supplementari.

Il calendario degli Europei

La Svizzera si chiude, la Spagna vince ai rigori

In apertura di extratime la Spagna, in superiorità numerica, ha l'occasione per raddoppiare con il nuovo entrato Gerard Moreno che, da pochi passi, non inquadra la porta di Sommer. Al 101' il sostituto di Morata ci prova ancora al volo, ma il portiere svizzero è bravo a deviare in angolo in uscita. Il forcing della Spagna si fa tambureggiante: Dani Olmo scalda nuovamente le mani a Sommer nel secondo tempo supplementare, poi, da ottima posizione, spara alto. La Svizzera è visibilmente in affanno: un colpo di testa di capitan Busquets, su calcio d'angolo, è bloccato da Sommer. La formazione di Luis Enrique non riesce però ad approfittare dell'uomo in più e si va ai calci di rigore. Dal dischetto sbagliano, tra gli spagnoli, Busquets (palo) e Rodri (parata di Sommer), mentre gli elvetici sono più imprecisi con gli errori di Schär (parata di Unai Simon), Akanji (parata) e Vargas (tiro alto). Oyarzabal trasforma il rigore che dà la qualificazione alla Spagna. I ragazzi di Luis Enrique incontreranno, nella semifinale di martedì 6 luglio a Wembley (ore 21), l'Italia che ha superato il Belgio nel secondo quarto di finale di Euro 2020.

Abbonati a Tuttosport

Riparte la Serie A

Approfitta dell'offerta, leggi il tuo quotidiano a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...