Euro 2020, l'ex Ct della Croazia attacca Perisic: "Doveva vaccinarsi"

Miroslav Blazevic non ha dubbi: "Con lui e Lovren in campo la Spagna non avrebbe mai vinto"

Euro 2020, l'ex Ct della Croazia attacca Perisic: "Doveva vaccinarsi"© ANSA

L'avventura della Croazia e Euro 2020 si è fermata agli ottavi di finale, dove la formazione di Dalic si è dovuta arrendere di fronte alla Spagna con un pirotecnico 5-3. Un match equilibrato, chiuso sul 3-3 nei tempi regolamentari e deciso dalle reti di Morata e Oyarzabal nei supplementari. Un boccone amaro da digerire per i vice campioni del mondo. Assente illustre della sfida contro la nazionale di Luis Enrique è stato l'interista Perisic, risultato positivo al Covid a poche ore dal fischio d'inizio. Chissà se con lui in campo le possibilità di qualificazione della Croazia sarebbero aumentate. Sembra non avere dubbi l'ex Ct Miroslav Blazevic, che ha detto: "Con Perisic e Lovren in campo gli spagnoli non ci avrebbero mai battuto. Mai, te lo assicuro. È stato un grande handicap giocare senza Lovren, e non saremmo arrivati ??dove siamo se non fosse stato per Perisic".

Pasalic non basta alla Croazia, Morata lancia la Spagna ai quarti
Guarda la gallery
Pasalic non basta alla Croazia, Morata lancia la Spagna ai quarti

Croazia, Blazevic bacchetta Perisic

Blazevic poi attacca l'interista: "Doveva vaccinarsi! Quando ho sentito che non lo era, ho detto che qualcuno doveva risponderne! Non posso credere che possano esserci individui così primitivi da non vaccinarsi. Figlio mio, devi essere vaccinato, a beneficio tuo e di tutti i tuoi colleghi. Devi! Non lo fai? Su! Avevano bisogno di uno che li prendesse per l'orecchio e li portasse da un'infermiera per vaccinarli".

Abbonati a Tuttosport

Riparte la Serie A

Approfitta dell'offerta, leggi il tuo quotidiano a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...