Ramsey, che frecciatina alla Juve: "Sono stati due anni difficili"

Il percorso del centrocampista gallese ai bianconeri è stato caratterizzata da diversi infortuni, che lo hanno spesso costretto ai box

Ramsey© Marco Canoniero

Aaron Ramsey è pronto a guidare la spedizione gallese agli Europei. Il centrocampista della Juve sfiderà l'Italia il prossimo 20 giugno all'Olimpico. Quell'Italia che è entrata nel suo vissuto quotidiano visto il passaggio due estati fa dall'Arsenal ai bianconeri. Alla Vecchia Signora, però, non è ancora riuscito a dimostrare il proprio potenziale, messo in mostra ai massimi livelli con i Gunners. Ramsey è sbarcato a Torino a parametro zero, ma la sua esperienza alla Juve è stata costellata da infortuni, pochi alti e tanti bassi. 65 presenze e solo sei reti nelle sue prime due stagioni in bianconero. 

Ramsey e gli infortuni alla Juve

Il gallese, alla vigilia dell'esordio agli Europei contro la Svizzera, parlando ai microfoni del tabloid inglese Mirror, ha commentato: "Le ultime due stagioni sono state complicate per me. Ci sono stanti diversi fattori e cambiamenti a cui non ero abituato". Per risolvere il "problema", Ramsey si è dotato di una squadra tutta sua composta da preparatori personali. "Alla fine ora ho la mia squadra, costruita intorno a me, che si concentra sulla mia forma fisica per farmi essere al meglio - rivela il gallese -. Ho preso i problemi in mano e attorno a me ho le persone giuste per cercare di creare una situazione in cui io possa tornare a sentirmi bene e ad avere di nuovo fiducia in me stesso".

Juve, i 12 giocatori convocati all'Europeo
Guarda la gallery
Juve, i 12 giocatori convocati all'Europeo

Ramsey con il Galles: "Qui mi conoscono da tanto tempo"

Diversa la situazione in nazionale, dove Aaron è una delle bandiere insieme a Gareth Bale. L'esordio il 19 novembre 2008, quando non aveva nemmeno 18 anni. "Lo staff atletico e medico mi conosce da tanto tempo, da quando ero all'Arsenal. Mi capiscono, conoscono il mio corpo e sanno quello di cui ho bisogno - continua Ramsey -. Speriamo di poter tutti dare una mano affinchè io sia nella forma migliore". Questo, nonostante nell'allenamento di giovedì lo juventino non fosse in campo. "Era previsto così, si è deciso di farmi riposare. Ma sto bene e non vedo l'ora che arrivi sabato"

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...