La nazionale inglese si toglie la medaglia dopo la premiazione: tifosi infuriati

A seguito della sconfitta contro l'Italia, i Tre Leoni sono stati premiati ma solo alcuni di loro la tengono con sè: in Inghilterra scoppia la polemica

La nazionale inglese si toglie la medaglia dopo la premiazione: tifosi infuriati© Getty Images

I tifosi inglesi hanno duramente attaccato la nazionale di Southgate per aver rifiutato di indossare la medaglia del secondo posto, consegnata al termine dell'amara sconfitta ai rigori contro l'Italia. I giocatori, durante la premiazione finale, hanno ricevuto le loro medaglie d'argento ma, solo sette giocatori - Pickford, Maguire, Mings, Ramsdale, Johnstone, Sterling e Henderson - l'hanno tenuta al collo. Il resto del gruppo, come visto in diretta tv, non appena gli è stata consegnata l'ha immediatamente tolta. I fan hanno criticato duramente il comportamento dei Tre Leoni, definendolo "irrispettoso", "antisportivo" e "imbarazzante".

Manchester, coperti gli insulti razzisti sul murale di Rashford
Guarda la gallery
Manchester, coperti gli insulti razzisti sul murale di Rashford

I commenti dei tifosi inglesi 

L'attore ed ex candidato sindaco di Londra Laurence Fox si è accodato alla polemica generale, definendola anche lui come una "enorme mancanza di classe". Fox ha twittato: "Hai perso. Rendi omaggio a coloro che ti hanno battuto. Sii gentile. Irritati perdenti!" Sono poi seguiti una valanga di tweet infastiditi dal gesto della nazionale, che ha comunque ottenuto un secondo posto ad Euro2020. C'è chi infatti scrive: "Sei arrivato così in fondo al torneo, dovresti essere orgoglioso, non infantile", e ancora, "Arrivare secondi è un traguardo importante, non ho mai visto un atleta olimpico rifiutare la loro medaglia d'argento."

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...