Tuttosport.com

Italia, Mancini pensa a Nicolussi Caviglia
© Juventus FC via Getty Images
0

Italia, Mancini pensa a Nicolussi Caviglia

Al prossimo stage della Nazionale si potrebbe vedere l'ennesimo volto nuovo, di stampo juventino

giovedì 18 aprile 2019

TORINO. Al prossimo stage della Nazionale di Roberto Mancini si potrebbe rivedere l’ennesimo volto nuovo, di stampo juventino e comunque, al di là del club di appartenenza, si tratterebbe di un innesto da seguire con cura. Hans Nicolussi Caviglia, 19 anni da compiere il 18 giugno, è un centrocampista con spiccate doti da rifinitore. L’aostano, juventino di formazione, sta vivendo una stagione super, caratterizzata da 37 presenze suddivise tra il campionato Primavera (19, con quattro gol a bilancio), la Youth League (6, con due reti), la Coppa Primavera (2, con un gol), l’Under 23 (8) e la prima squadra della Juventus (2).

Nicolussi ha debuttato in serie A l’8 marzo nel finale del match casalingo con l’Udinese, bissando la presenza con la mezz’ora conclusiva giocata sabato scorso a Ferrara contro la Spal, sfiorando pure il gol. E per Juve-Ajax figurava pure nell’elenco dei convocati da Massimiliano Allegri, salvo poi accomodarsi in tribuna. «Ha buona personalità - è il giudizio dell’allenatore - può fare una bella carriera». Duttile e tecnico: dunque, da Nazionale.

Commenti

La Prima Pagina