Tuttosport.com

0

Liechtenstein-Italia, le pagelle degli Azzurri: Sirigu, 4 parate decisive

Il portiere del Torino è sempre una sicurezza. Verratti accende il gioco. Delude Zaniolo

dal nostro inviato Stefano Salandin mercoled√¨ 16 ottobre 2019

ZANIOLO 5
Prima gara da titolare in Nazionale maggiore, nel primo tempo non riesce a sprigionare dribbling e corsa. Poco reattivo e pure nervoso: infatti Mancini lo toglie... El Shaarawy (18' st) 6.5 Anche lui è un debuttate, ma solo per la gestione Mancini. Prova subito una conclusione “a giro” e sembra consapevole di sé: mette il cross per il gol di Romagnoli e si inserisce bene per il gol personale. Non è una scoperta: se ha voglia, può essere un valore aggiunto nella tattica del Mancio.

CRISTANTE 5.5
Dovrebbe dettare i tempi dell'azione, ma non è abbastanza rapido nel far circolare palla. Continuiamo a pensare che sia più efficace a ridosso dell'area avversaria per sfruttare gli inserimenti: buona, infatti, l'imbucata per El Shaarawy.

VERRATTI 6
Tocca a lui accendere le giocate. Parte largo a sinistra per accentrarsi, ma raramente gli riesce di creare superiorità numerica. Nella ripresa prova ad abbassarsi per non intasare troppo gli spazi.

[[smiling:98548]]

Qualificazioni Euro 2020 Italia Mancini Pagelle Italia

Caricamento...

La Prima Pagina